San GiovanniToday

Appio Tuscolano: il marciapiede di via Furio Camillo è sconnesso. Chiesta urgente riparazione

Il Movimento Catilinario ha scritto al Presidente Fantino, per chiedere di sistemare il marciapiede di viale Furio Camillo: "Da anni provoca cadute dei pedoni e situazioni difficili per portatori di handicap"

Viale Furio Camillo, anello di congiunzione tra via Tuscolana e via Appia Nuova, ha i marciapiedi in cattivo stato. A dire il vero, loè anche il manto stradale, oggetto anni addietro di una "romanella". Una cattiva posa del bitume, ha infatti creato delle gibbosità che rendono pericolosa la circolazione in bici, moto e scooter.

I MARCIAPIEDI DA SISTEMARE - Il Movimento Catilinario, associazione che orbita nel territorio, ha invece preso carta e penna, per segnalare un altro problema ravvisato sulla stessa strada: il maciapiede sconnesso. " A seguito di continue e ricorrenti segnalazioni pervenuteci da cittadini residenti in via Furio Camillo e nelle vie limitrofe, concernenti lo stato di dissesto del relativo marciapiede, dovuta alla disconnessione delle mattonelle, si chiede quale soluzione si intende adottare per la soluzione di un problema che provoca  sempre più spesso cadute di pedoni e situazioni difficili per i portatori di handicap e per il trasporto di bambini con le carrozzine".

L'IMPEGNO NEL TERRITORIO - Abbiamo contattato Roberto Fiacco Presidente del Movimento Catilinario, per farci spiegare che tipo di attività svolge la sua associazione, di stanza nel Municipio VII. "Cerchiamo di attivarci per le cose che non funzionano nella nostra città – ci spiega  il Presidente  – nel farlo, ci interfacciamo anche con le istituzioni locali, segnalando i disagi ravvisati dai cittadini. In questo caso, ci hanno fatto notare che, ormai da anni, fuori dai palazzi ci sono questi marciapiedi con le mattonelle sconnesse, che vanno assolutamente sistemati".Ed a tal riguardo, l'associazione fa sapere di essere anche "pronta a collaborare, con proposte fatte dai cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento