San GiovanniToday

Appio Latino, transennato il marciapiede ballerino di Furio Camillo: "Sistematelo!"

Dopo le raccolte firme ed il recente flash mob, è stato transennato il marciapiede all'altezza di via Niso. Fiacco (FdI): "Stiamo cercando da mesi di smuovere questa situazione perchè quel lastricato è pericoloso"

Non è trascorsa neppure una settimana dal flash mob di via Furio Camillo che è stato organizzato da Fratelli d'Italia. In quell'occasione gli  attivisti coordinati dal Consigliere metropolitano Marco Silvestroni, si sono mobilitati per ricordare due problemi: la mancata riapertura dell'ascensore della stazione metropolitana e lo stato in cui si trovano gli attigui marciapiedi. Su quest'ultimo aspetto si registrano delle novità.

LE PRECEDENTI INIZIATIVE - "Noi sono mesi che, insieme al Movimento catilinario, stiamo ricordando che quel lastricato è pericoloso. Abbiamo allestito banchetti e raccolto firme – rammenta Roberto Fiacco, dirigente locale di FdI – lo abbiamo fatto per chiedere che sia sistemato. Da ultimo abbiamo deciso di ricorrere al flash mob".  Nel corso dell'ultima iniziativa "abbiamo ricordato lo stato di pericolosità ed il  conseguente rischio per la pubblica incolumità - aggiunge il Consigliere Metropolitano Marco Silvestroni - adesso però bisogna intervenire".

LA NECESSARIA MESSA IN SICUREZZA - La novità è che sul marciapiede sono comparse delle transenne, "a pochi giorni dal nostro flash mob" sottolineano Silvestroni e Fiacco. "Le hanno sistemate all'altezza di via Niso, dove si trova un bar davanti al quale abbiamo anche girato un breve filmato. E' la situazione più compromessa, ma tutta la strada va messa in sicurezza. La speranza – conclude Fiacco – è che   non ci si limiti a transennare la via, ma che si operi concretamente per sistemarla".  Un auspicio condiviso da quanti, ogni mattina, transitano per quegli affollati marciapiedi.

VIDEO MARCIAPIEDE BALLERINO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento