rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Appio Latino Appio Latino / Via dell'Almone

L'Almone è esondato: la Caffarella è invasa di rifiuti e liquami

Il fiume sacro per i Romani, ha rotto gli argini all'altezza di via dell'Almone, tracimando in tutta la valle della Caffarella. Un disastro ambientale che si poteva evitare

L’Almone ha rotto gli argini. Le piogge degli ultimi giorni, hanno fatto esondare il fiume sacro dei romani. Il risultato è facilmente intuibile. La vallata della Caffarella, soprattutto nella zona  a ridosso della Fonte Egeria,  si è trasformata in un acquitrino maleodorante. Non solo. La piena ha trasportato con sé li rifiuti solidi, bottigliette incluse. Il risultato è che la Caffarella ora ne è invasa.

UN DISSESTO EVITABILE - Il disastro ambientale poteva essere evitato. Da molti mesi gli attivisti del Comitato Parco della Caffarella, ne denunciavano la possibilità. Lo hanno fatto nel corso di  successivi incontri svoltisi in Regione ed in Comune. Lo hanno ribadito più recentemente anche durante la giornata organizzata da Italia Nostra all’ex Cartiera Latina. Tuttavia non è stato sufficiente.

LE RICHIESTE - Una delle ultime iniziative utili a sollecitare la Regione Lazio a prendersi cura del sacro Almone, è stata quella del mail bombing.  L’ultimo email inoltrata dal Comitato alla sua nutrita lista di contatti, è della giornata di mercoledì. “Come  vi abbiamo comunicato in precedenza – ha scritto la Presidente Rossana De Stefani –  stiamo sollecitando la Regione Lazio ad inserire la somma di 5.000.000 € nel bilancio 2015-2017 per la bonifica totale del fiume che inquina pesantemente la nostra Caffarella, avvelenando il suolo e le sorgenti, intasando inoltre di rifiuti la valle”.

LE EMAIL ALLA REGIONE - L’obiettivo del Comitato, è quello di raggiungere una massa critica significativa.  Per questo i cittadini vengono espressamente invitati ad inoltrare “ un’email alla segreteria del Presidente Zingaretti” e si sollecitano “anche amici e partenti a farlo: solo così potremo sperare di vincere anche questa battaglia in difesa dell’ambiente”.

Esondazione Almone: foto del Comitato Parco Caffarella

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Almone è esondato: la Caffarella è invasa di rifiuti e liquami

RomaToday è in caricamento