Domenica, 17 Ottobre 2021
Appio Latino Capannelle / Via Appia Nuova

Appio Latino: il teatro di Villa Lazzaroni resta il regno dell’incertezza

Il teatro presente all'interno di Villa Lazzaroni, continua ad essere un'area di cantiere inaccessibile ai residenti. A fronte dell'incertezza su costi e tempi d'ultimazione dei lavori, è stata presentata un'interrogazione municipale

L’area di cantiere che delimita il teatro di Villa Lazzaroni, adiacente la sede dell'ex Municipio IX, continua ad esserci. Ne consegue che la struttura, oggetto di un lungo intervento di recupero,  risulti ancora  interdetta all’utilizzo del pubblico. Un danno per la comunità su cui, ora, si chiede di far chiarezza.

IL DESTINO DEL TEATRO - Giovedì 21 maggio, il Presidente Fantino o l’Assessore competente, saranno chiamati a fornire delle risposte, in merito al destino del Teatro. La Consigliera di di Fratelli d’Italia Flavia Cerquoni, ha infatti presentato un’interrogazione con la quale vengono messe sul piatto molte questioni rimaste in sospeso. In primo luogo si chiede quale sarà il destino della struttura, che costituisce “una risorsa indispensabile per il nostro territorio”. Si immagina infatti che, una volta completati i  lavori, sarà messa a bando. Ma non è chiaro quando questi ultimi verranno terminati.

I COSTI - Una seconda questione riguarda i costi che è stato necessario sostenere per riqualificare il Teatro. Cerquoni ha infatti ricordato come nel 2007 fossero stati stanziati 235mila euro per completarne la ristrutturazione e già due anni più tardi “il bilancio partecipativo  aveva previsto nuove risorse per far fronte alle varianti da apportare al progetto” . Al netto di queste premesse, riportate nel testo dell'interrogazione, alla Giunta Municipale viene chiesto quanto costeranno i lavori di riqualificazione dell’intera opera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appio Latino: il teatro di Villa Lazzaroni resta il regno dell’incertezza

RomaToday è in caricamento