rotate-mobile
Appio Latino San Giovanni / Piazza Zama

Appio Latino: "A piazza Zama chiediamo una fermata ferroviaria da 50 anni"

Per contrastare il traffico congestionato, nel quadrante Appio Latino e Appio Tuscolano si tornano a ribadire due proposte: una navetta di collegamento con la stazione Ostiense ed una fermata ferroviaria in piazza Zama

Una fermata del treno. E’ questa la richiesta che i residenti di Appio Metronio e Appio latino, continuano ad avanzare. Lo fanno da almeno cinque decadi. E visto che il quadrante continua ad essere molto popoloso, è inevitabile che sia anche decisamente congestionato. La mattina presto in tutta la zona di piazza Faleria e piazza Zama, ci si sposta infatti a passo d’uomo. Per questo il Comitato Mura Latine, approfittando dell’incontro organizzato dal Presidente della Commissione Mobilità di Roma Capitale, è tornato ad avanzare un paio di proposte utili. Una fermata ferroviaria e una navetta.

LE INIZIATIVE - "Negli anni abbiamo raccolto firme per entrambe le proposte – spiega Annabella D’Elia, Presidente del Comitato Mura Latine – abbiamo inoltre organizzato assemblee  pubbliche, incontri in Regione, Ferrovie, Agenzie della Mobilità, Municipio e Comune”. Nel caso della fermata ferroviaria “parliamo di una storia lunga 53 anni, di cui si  ha traccia addirittura nel Piano Regolatore Generale del 1962”. Un’esigenza di lungo corso. “Come Comitato, da oltre 3 anni abbiamo  cominciato ad analizzare la  relativa documentazione ed a chiedere incontri alle Istituzioni. Lo facciamo per ricordare la necessità di questa fermata” che consentirebbe di risolvere una buona parte della  viabilità “in uno dei quadranti più trafficati della città”.

LA NAVETTA - Nelle more della realizzazione di questa fermata, si chiede “ l’istituzione di una navetta che, dalla Metro A di San Giovanni – ha ricordato D’Elia – raggiunga la Metro B Ostiense, riducendo notevolmente il traffico di via Cilicia. Abbiamo anche incontrato la Regione Lazio e poiché esiste uno studio preliminare secondo cui, per abbattere i costi, sarebbe importante l’intervento del Comune, auspichiamo che si crei un clima di collaborazione tra le istituzioni e che la nostra richiesta non diventi quindi oggetto di una bagarre politica”. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appio Latino: "A piazza Zama chiediamo una fermata ferroviaria da 50 anni"

RomaToday è in caricamento