San GiovanniToday

Evade dagli arresti domiciliari, scoperto dalla polizia si scaglia contro gli agenti

Il 42enne è stato scovato in via Raffaele De Cesare, nella zona dell'Appio Latino

Via Raffaele De Cesare (foto google)

E' prima evaso dai domiciliari e poi si è scagliato contro gli agenti una volta scoperto. E' accaduto in via Raffaele De Cesare all'Appio Latino, a ridosso di Villa Lazzaroni. Sono stati poi gli agenti del Commissariato Porta Maggiore, Appio e del Reparto Volanti ad arrestare l'uomo un cittadino romano di 42 anni, resosi responsabile dei reati di evasione, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. 

Sempre la polizia, in via Muccia a San Basilio, durante un controllo, ha bloccato un uomo di 39 anni. Lo stesso, alla vista degli agenti del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato ha tentato di dileguarsi ma è stato immediatamente fermato. Su di lui pendeva un mandato di cattura emesso dalla Procura della Repubblica di Roma per una serie di reati commessi.

Infine, in via delle Ombrine a Fiumicino, gli agenti del commissariato Lido di Roma hanno arrestato un giovane romano di 20 anni per resistenza, violenza e minaccia, lesioni a Pubblico Ufficiale e lesioni personali. In particolare l’uomo ha aggredito una donna, sua conoscente, ferendola ad uno zigomo. E, ancora visibilmente ubriaco, alla vista della polizia ha iniziato a dare in escandescenze cercando di colpire gli agenti ma è stato bloccato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento