menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una voragine nel Municipio VII. Foto d'archivio

Una voragine nel Municipio VII. Foto d'archivio

Alberone, chiusa Circonvallazione Appia: c'è il rischio di un'altra voragine

Chiuso il tratto di Circonvallazione Appia tra piazza Finocchiaro Aprile e via Pasquale Tola. Ass. Salvatore Vivace: "Abbiamo chiesto al Comune tavolo urgente sulle voragini"

Terza strada transennata all’Alberone. Il popoloso quartiere del Municipio VII, nel giro di poche settimane,  è tornato a fare i conti con un problema che storicamente lo affligge: le voragini. 

Il tratto chiuso

A farne le spese questa volta è il tratto di Circonvallazione Appia compreso tra piazza Camillo Finocchiaro Aprile e via Pasquale Tota. La strada è stata chiusa in via precauzionale perchè, questa volta, non si è ancora giunti alla voragine. Ma la presenza di un avvallamento sospetto fa ritenere che si possa rapidamente formare.

L'ennesimo dissesto stradale

“A poche centinaia di metri dalle voragini di via Baccarini e via Latina, precisamente all'altezza del civico 25 di circonvallazione Appia, un nuovo smottamento ci ha visto costretti a chiudere, per sicurezza, l'area al traffico veicolare in entrambi i sensi di marcia” ha spiegato l’assessore municipale ai lavori pubblici Salvatore Vivace. 

La conduttura sospetta

Acea ha avviato le ispezioni perchè si sospetta che il dissesto sia causato da una condotta fognaria. Un fenomeno già verificatosi in passato che, proprio a Circonvallazione Appia, provocò il danneggiamento della minicar che la stava attraversando. D’altra parte, ha fatto notare lo stesso assessore municipale, “L'avvallamento si trova in asse con il percorso del collettore fognario centrale”.

Chiesto un tavolo urgente

Il triste record delle voragini dell’Appio Latino è destinato quindi ad essere aggiornato. “Abbiamo chiesto all’assessora capitolina Linda Meleo di aprire con urgenza un tavolo per effettuare l’analisi di tutto il quadrante sia per quanto riguarda le cavità presenti che le fognature. Il Comune si è attivato, noi abbiamo chiesto che fossero coinvolte tutte le strutture cittadine che sono impegnate sul fronte del dissesto idrogeologico”. Al momento non sono ancora state chiarite le cause dell’avvallamento. La strada resta chiusa al transito.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento