rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Appio Latino Appio Latino / Via Macedonia

Caffarella: la primavera incoraggia le buone pratiche grazie alla festa del baratto

Nella giornata di domenica, tante attività correlate al baratto, finalizzate al consumo critico ed alla diffusione delle buone pratiche

La primavera, nel parco della Caffarella, è foriera di interessanti iniziative. Dopo aver organizzato, nella giornata di sabato, un laboratorio per bambini finalizzato alla comprensione delle varie fasi di lavorazione del formaggio, presso il casale della Vaccareccia, per domenica è stata organizzata un’altra originale manifestazione: la festa del baratto.

LA FESTA DEL BARATTO - Da qualche anno, in città, si stanno svolgendo iniziative volte alla diffusione di una pratica ancestrale, quella appunto dello scambio, che consente di donare una seconda vita agli oggetti non più utilizzati ed al contempo di  risparmiare sul loro eventuale acquisto. Grazie al Comitato Amici del Parco della Caffarella, all’associazione Humus ed a Transition Town Roma Appio Latino, dalla mattinata di domenica 14 fino alle ore 18, sarà possibile lasciarsi coinvolgere da questa iniziativa, che consente anche di veicolare una buona pratica, semplicemente rispettando poche, ma essenziali, regole.

POCHE SEMPLICI REGOLE - In particolare, si porranno portare, entro le ore 16, massimo 5 oggetti da scambiare, con alcune precisazioni. Gli apparecchi elettronici, che siano giocattoli o piccoli elettrodomestici, vanno forniti con pile funzionanti. Se si parla di libri, cd e dvq, bisogna portarne cinque perché possano essere considerati come “un oggetto” da scambiare. I vestiti da barattare, infine, devono essere puliti.

LE ALTRE BUONE PRATICHE - Ma l’iniziativa, non intende veicolare solo la pratica del baratto, poiché, durante la festa, sarà possibile ricevere informazioni su come fare a produrre il pane, per il quale da mezzogiorno viene regalato il lievito madre, ma anche per preparare conserve, yogurt, kefir, sapone e detersivi. Un modo originale ed utile di festeggiare, immersi nell’incantevole vallata della Caffarella, una piacevole domenica primaverile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caffarella: la primavera incoraggia le buone pratiche grazie alla festa del baratto

RomaToday è in caricamento