Sabato, 15 Maggio 2021
Appio Latino Appio Latino / Via Cesare Baronio

Appio Latino, riqualificata l'area giochi di via Cesare Baronio

Sistemata l'unica area ludica del quartiere. Lozzi: “Confina con un edificio degradato, già pronta gara per abbatterlo”

I bambini dell’Appio Latino tornano ad avere un’area giochi. E’ terminata infatti la riqualificazione dello spazio destinato ai bambini in via Cesare Baronio.

Il bilancio partecipato

“In realtà più che di una riqualificazione abbiamo provveduto a realizzare una nuova area ludica, come ci era stato chiesto dai cittadini con il bilancio partecipato del 2018” ha spiegato la presidente del Municipio VII Monica Lozzi. Il Municipio aveva investito, prima che Roma Capitale adottasse un'analoga formula, una parte del proprio bilancio per far scegliere ai residenti quali fossero le opere prioritarie da realizzare. Con un budget complessivo di 400mila euro, sono stati individuati alcuni progetti la cui selezione, successivamente, è stata affidata al confronto tra i vari comitati che avevano preso parte all'iniziativa.

I giochi inclusivi

Attraverso il processo partecipativo gli abitanti del VII Municipio avevano concordato la necessità d'installare nuovi arredi ludici nel giardino situato tra la Caffarella ed il centro commerciale Happio.“Come ci era stato chiesto dai cittadini, abbiamo inserito dei giochi inclusivi che permettono. ad esempio, l’accesso alla carrozzina ortopedica. Poi nel caso dei giochi a molla, hanno una doppia seduta, da una parte si possono infatti sedere i bambini con disabilità e dall’altra i cosiddetti normodotati. In questo modo  - ha sottolineato Giuseppe Commisso, il vicepresidente del Municipio - si favorisce l’integrazione attraverso il gioco”.

L'unica area giochi dell'Appio Latino

L’area ludica, l’unica funzionante nel quartiere se si escludono quelle sistemate all’interno del parco della Caffarella, è stata attrezzata inoltre con nuove panchine ed una nuova staccionata di legno. “Abbiamo intenzione di realizzare anche l’illuminazione. Ma prima - hanno annunciato  Lozzi e Commisso - dobbiamo eseguire un altro intervento”.

L'edificio da demolire

Il giardino di via Cesare Baronio, confina con un manufatto, ad un solo livello, che a prima vista sembra abbandonato. E’ visibile anche dalla strada. Dietro un cancello, avvolto da rovi cresciuti nel corso degli anni, si notano infatti i resti di una vecchia abitazione. “Rappresenta un fattore di evidente degrado in un contesto fortemente urbanizzato. Si tratta di un edificio che era finito sotto sequestro ed a cui i cittadini ci hanno chiesto di prestare attenzione. Lo abbatteremo, è già pronta la gara. I residenti dovranno continuare a pazientare solo per qualche altra settimana”. Poi, la riqualificazione, sarà completata.

Area giochi inclusiva foto 2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appio Latino, riqualificata l'area giochi di via Cesare Baronio

RomaToday è in caricamento