menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto e scooter incendiati. All’Alberone aumentano insicurezza e degrado

In via Baccherini da almeno tre giorni sono presenti la carcassa di uno scooter ed i resti di una berlina incendiata. Creando problemi di decoro e sicurezza. Ma anche acuendo la notoria penuria di parcheggi

Ancora un incendio in via Baccherini. Non il primo purtroppo. Questa volta la novità consiste nel fatto che, nella trafficata strada dell’Alberone, oltre ad un’auto è andato a fuoco anche uno scooterone, da cui resti è impossibile risalire al modello.

Il risultato di quest’incendio, avvenuto tra sabato e domenica, ha prodotto una serie di conseguenze. In primo luogo un odore acre di plastica bruciata che ha permeato di sé le vie limitrofe nella giornata di domenica. Miasmi che sono ancora percepibili passando accanto all’auto, una Rover 620 grigio metallizzato. Sì perché l’auto come lo scooter, con quel poco che ne rimane, sono stati lasciati in bella mostra.

A distanza di almeno tre giorni dall’incendio, non sono stati rimossi neppure i vetri andati in frantumi. E che adesso sono nel mezzo della carreggiata, costituendo un evidente fattore d’insicurezza stradale per motoveicoli e biciclette. Per finire l’auto lasciata su via Baccherini rappresenta un parcheggio in meno. Un fattore non di poco conto, in un quartiere che soffre terribilmente la penuria di posti auto. Anche perché quel "?parcheggio in meno” si va ad aggiungere a quelli dovuti alla permanenza di vetture abbandonate, con assicurazioni scadute da anni, che continuano a rimanere posteggiate nelle vie interne dell’Alberone. Tra una multa per divieto di sosta ed una rimozione forzata. In attesa che un giorno, chi le ha dimenticate, se ne ricordi e passi a riprenderle

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento