RomaNordToday

Vigna Stelluti, la via dello shopping ostaggio del cantiere. I negozianti: "Aprite una corsia"

La richiesta: "Lavori più invasivi dopo il 27 dicembre"

Via di Vigna Stelluti, la via dello shopping di Roma Nord, ostaggio del cantiere Acea che dalla settimana scorsa sta lavorando alla riparazione di una conduttura. 

Era infatti il 21 novembre quando una cospicua perdita d'acqua ha causato una grossa voragine all'altezza dell'intersezione con via Napoleone Colajanni, un punto di quella zona non nuovo a guasti idrici e manto stradale dissestato

Voragine a Vigna Stelluti: strada chiusa

Dieci giorni di passione per residenti e negozianti: via di Vigna Stelluti è stata chiusa nel tratto da Piazza dei Giochi Delfici a Largo Vigna Stelluti in direzione Cassia; da Largo Vigna Stelluti a via Napoleone Colajanni in direzione Piazza dei Giuochi Delfici. 

La via dello shopping spaccata a metà

In sostanza il cuore della via dello shopping di Vigna Clara, già animato da addobbi e attività commerciali pronte al business natalizio, è spaccato a metà: in parte isolato per chi non ama lasciare l'auto a qualche centinaia di metri e fare una passeggiata per raggiungere la meta. 

Ruspe e transenne che dunque corrono il rischio di scoraggiare la clientela con i negozianti sul piede di guerra. La strada, a meno di imprevisti, riaprirà solo l'8 dicembre: troppo tardi per quei negozi che, con l'economia minata dai grandi centri commerciali, nel periodo di Natale cercano di ottenere il massimo per i loro fatturati. 

Una voragine spacca a metà la via dello shopping: negozianti sul piede di guerra

La richiesta dei negozianti: "Riaprire una corsia"

Da qui l'appello all'Assessore al Commercio di Roma Capitale, Adriano Meloni, al minisindaco Simonelli e al numero uno di Acea, Saccani.

"Con il Natale commerciale già iniziato dal 20 novembre con investimenti finanziari fatti, anticipi di pagamenti ed esposizione della merce dedicata alle festività nelle nostre vetrine da tempo, al fine di stimolare i consumi, non potendo più permetterci di salvaguardare le nostre imprese ed il nostro capitale umano impiegato e dichiarato nei nostri negozi se questo unico grande evento festivo/commerciale dell’intero anno non verrà svolto a pieno e sarà un fallimento: siamo a chiedervi di pretendere l’immediata riapertura di almeno una carreggiata, se il termine del 2 dicembre (comunicato ufficialmente dal presidente Simonelli) per la chiusura dello scavo e la riattivazione della viabilità, non verrà rispettato" - la richiesta di Asso Commercio Roma Nord. 

Rimandare al 27 dicembre i lavori più invasivi

Ma non solo: l'associazione dei commercianti ha chiesto anche che venga immediatamente predisposto quanto necessario per l’immediata chiusura temporanea del cantiere e la ripresa del transito, rimandando al 27 dicembre, a festività dunque alle spalle, le altre fasi invasive di lavorazione per il posizionamento dei nuovi condotti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dunque una tregua da quel cantiere così ingombrante quanto chiedono i negozianti della via dello shopping di Roma Nord. Perchè il commercio di vicinato e i piccoli imprenditori non debbano soccombere ai centri commerciali anche a Natale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento