RomaNordToday

Stazione Vigna Clara, il Pd chiama a raccolta i cittadini: "Venite in Consiglio"

Il 25 luglio il parlamentino di via Flaminia 872 discuterà della "metro" dormiente di Roma Nord: da sciogliere i nodi relativi a parcheggi, mercato e aree limitrofe

Il parlamentino del Municipio XV si appresta ad affrontare l'annosa vicenda della Stazione di Vigna Clara, estremità di quella linea verso Valle Aurelia che tarda ad essere riattivata.

Una tratta, la Vigna Clara-Valle Aurelia, utilizzata per soli otto giorni durante i Mondiali del '90 prima di cadere nell'oblio per oltre un quarto di secolo. Negli scorsi anni la volontà di ripristinare il collegamento la cui riattivazione era attesa per il luglio scorso. Ma nulla da fare. A ritardare ulteriormente i treni il ricorso al TAR di due abitanti del quartiere con un giudizio di merito al quale si arriverà solo a dicembre prossimo: quando l'organismo verificatore, incaricato di fare accertamenti sull'impatto ambientale dell'opera, fornirà la propria relazione.

In Municipio XV Consiglio su Stazione Vigna Clara

Intanto però via Flaminia 872 ha calendarizzato un Consiglio sul tema. Una seduta per la quale il Pd del XV ha deciso di chiamare a raccolta i cittadini "perché si ascolti un dibattito che interessa non solo Vigna Clara e la sua qualità della vita, ma anche la città intera e la sua mobilità" - ha detto il capogruppo Torquati.

Il prossimo 25 luglio a partire dalle 10.30 il parlamentino discuterà sull'ordine del giorno a firma del Partito Democratico presentato lo scorso aprile. "Finalmente in modo palese potremo capire quale è la posizione della maggioranza sul raddoppio del binario sulla tratta Vigna Clara - Valle Aurelia, sulla chiusura dell'anello ferroviario Nord e anche su quelle migliorie che devono accompagnare questo percorso" - dicono i Dem.

Stazione Vigna Clara: parcheggi e mercato

Da sciogliere i nodi relativi a riconversione in posti auto delle aree adiacenti la ferrovia, la messa in sicurezza di via Monterosi e la tutela e regolarizzazione del mercato rionale di Piazza Diodati. 

"Non rimanete davanti a streaming"

"Superiamo il distacco emotivo di uno streaming che in pochi seguono. Torniamo a guardarci in faccia e ad assumersi responsabilità a viso aperto. I cittadini e i commercianti del mercato tornino protagonisti e - l'appello del capogruppo Pd - vengano in Aula a condividere il destino di una progettazione attesa e utile per tutta la città". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento