Giovedì, 16 Settembre 2021
Vignaclara

Piazza Jacini, iniziano i lavori: il quartiere attende il “salotto” sponsorizzato dai vip

Prevista per settembre la rinascita di Piazza Jacini e omonima via, due anni fa l'inizio del percorso insieme all'associazione dei residenti: "Ridiamo vita, dignità e lustro a questo quadrante”

Lavori in corso nel cuore di Vigna Clara. Sono iniziati gli interventi propedeutici al completo restyling di piazza Stefano Jacini e omonima via: culmine di un percorso avviato oltre due anni fa e che ha visto la stretta collaborazione tra il Municipio XV e i residenti con l’ex presidente della Rai, Roberto Zaccaria, e l’attrice Monica Guerritore a diventare i volti noti dell’associazione “Per Jacini”, quella degli abitanti attivi e partecipi al rifacimento del “salotto” perduto di Roma nord

Lavori a Vigna Clara: restyling per il "salotto" perduto di Roma nord

L’area è stata recintata e Areti, il distributore locale di energia elettrica a Roma, sta lavorando alla nuova illuminazione e all’impianto di irrigazione che dovrà mantenere verde e rigogliosa la nuova piazza Jacini. Una piazzetta per anni snaturata della sua funzione di spazio aggregativo. Decisamente poco accogliente. Desolanti le aiuole centrali ridotte a vasche di terra, i viottoli quasi invisibili, deteriorati così come le sedute centrali e il selciato, bucato e irregolare. Intorno oleandri selvaggi e quella batteria di cassonetti spesso in condizioni pessime, così come il punto di raccolta di carta e cartone delle attività commerciali che, quando la Multiservizi salta il ritiro, fa presto a trasformarsi in un muro di imballaggi. Un panorama pessimo per i residenti, ma anche per i commercianti di zona: Jacini, con lo storico cinema Odeon che resiste all’angolo, è la piazza dello shopping del quartiere dove boutique e librerie non si sono arrese ai centri commerciali. Uno scenario da ribaltare e da rendere verde, decoroso e praticabile. 

Piazza Jacini pronta alla rinascita

Previsto lo sfalcio della vegetazione infestante sulla pavimentazione in sanpietrini; il ripristino sia della pavimentazione in sanpietrini che di quella in asfalto e relativi cigli in granito divelti. A piazza Jacini saranno poi installati pannelli su tre dei quattro lati dell’attuale postazione dei cassonetti che saranno sostituiti. Nel giardino arrivano otto tavolini in cemento, una fontanella con sistema di ricircolo e vasca di raccolta acque per l’irrigazione aiuole, nuovi scivoli per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Via poi le scritte che imbrattano gli arredi che saranno puliti, previsti tre nuovi punti luce nelle aree verdi e nel centro della piazza. “Saranno anche posizionati dei dissuasori per impedire di parcheggiare dentro le aiuole come purtroppo accadeva” - ha aggiunto Simonelli.

Per quanto riguarda via Stefano Jacini programmata la ricollocazione in opera di tutti i cigli in granito; la sostituzione di tutte le caditoie a bocca di lupo con lamiera in ferro e la rimessa in quota dei relativi pozzetti. Saranno messi in opera nuovi cigli in travertino; terreno coltivo per aiuole e oltre 180 parapedonali tipo ‘Roma’.

Si lavora anche  su via di Vigna Stelluti, la strada dello shopping di Roma nord: “Saranno ripristinate pavimentazione e anse per i cassonetti, i marciapiedi verranno messi in uso in tutta la loro completezza”. Nel bel mezzo dell’estate poi prevista una settimana di lavori straordinari sull’asfalto da via Colajanni a Corso Francia. “Un intervento molto importante e voluto dai cittadini. A settembre - ha sottolineato Simonelli - sarà ridata vita, dignità e lustro alla piazza e a questo quadrante”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Jacini, iniziano i lavori: il quartiere attende il “salotto” sponsorizzato dai vip

RomaToday è in caricamento