rotate-mobile
Idea parchimetri / Farnesina / Piazzale di Ponte Milvio

Strisce blu da Ponte Milvio al Fleming. E nell’area della movida si studia per una mini ztl

La proposta di deliberazione della Giunta del Municipio XV è in discussione. L’assessore Martelli: “Confronto serrato con il territorio”. Prime critiche dal M5s

Roma nord punta sulle strisce blu. Al Fleming, Vigna Stelluti e nell’area di Ponte Milvio la sosta potrebbe diventare a pagamento. È questa l’idea contenuta in una deliberazione di Giunta del Municipio XV. 

Strisce blu a Roma nord

Un provvedimento che dovrebbe dunque investire le zone più trafficate del territorio, quelle a maggior vocazione commerciale e con la più alta concentrazione di ristoranti, locali e pub. Tra gli obiettivi quelli di consentire una maggiore fluidità del traffico, “nonché una migliore fruibilità e vitalità degli esercizi commerciali in virtù della rotazione delle auto in sosta, promuovendo un ambiente urbano più sostenibile e accessibile” si legge nel documento. A firmarlo il minisindaco Daniele Torquati e l’assessore al Commercio, Tommaso Martelli. “La sosta a pagamento crea un flusso costante di veicoli che si alternano nei parcheggi, incoraggiando le persone a limitare il tempo di permanenza e a utilizzare soluzioni alternative come il trasporto pubblico o la condivisione dei veicoli” è spiegato nella delibera. 

“Più ordine e meno sosta selvaggia”

Dunque strisce blu per combattere la piaga della sosta selvaggia. “Basta affacciarsi da una delle finestre di Ponte Milvio per rendersi conto della differenza di condizione delle zone in cui le strisce blu ci sono già, come oltre il ponte, e dove no. Oltretutto le aree commerciali ovunque hanno la sosta tariffata, noi siamo rimasti uno dei pochi luoghi a non averla. Non possiamo avallare il vizio del romano di voler parcheggiare ‘dentro’ al negozio o al ristorante in cui deve andare” dice ai microfoni di RomaToday Martelli. “L’obiettivo principale di questa scelta è quello di favorire un ricambio maggiore di automobili, evitare la sosta in doppia fila che sfregia Fleming, Vigna Clara e Ponte Milvio. Vogliamo riportare un po’ di ordine nei nostri quartieri. Sono molti tra commercianti e residenti ad avercelo chiesto, il confronto con i cittadini è già partito e sarà un provvedimento condiviso al quale faremo percorrere l’iter più largo possibile”. Discussione in commissione e poi in consiglio municipale prima di essere sottoposto all'assessorato capitolino alla Mobilità.

Così rinasce il mercato di Ponte Milvio: "Non sarà un localificio, spazio a street food e artigiani alimentari"

Le vie interessate di Fleming, Vigna Clara e Ponte Milvio 

Tra le vie in cui dovrebbero arrivare le strisce blu, con la garanzia di stalli non a pagamento almeno per un 20% del totale, ci sono: Corso di Francia; via Flaminia (da Corso di Francia a via Morlupo); via Bevagna; via Città della Pieve; piazza Monteleone da Spoleto; via Francesco Saverio Nitti; via Antonio Serra; via Tuscia; via Tuscania; via Monterosi; via Achille Lori; via Città di Castello; via Città di Cascia; via Roccaporena da via Flaminia a via Città della Pieve; via Girolamo Boccardo; via Bartolomeo Gosio da via Bevagna a via Alessandro Fleming; via Calvi dell'Umbria; largo Luigi Amedeo Melegari; via Giuseppe Pecchio e via Civitella d'Agliano per quanto riguarda il Fleming.

A Vigna Clara: via di Vigna Stelluti, largo di Vigna Stelluti, piazza Filippo Carli, via Cesare Ferrero di Cambiano, via Marco Besso, via Giustino Fortunato, piazza Stefano Jacini, via Stefano Jacini, via Pompeo Neri, via Gerolamo Belloni, via Napoleone Colajanni, via Sallustio Bandini, via Francesco Coletti, via Vilfredo Pareto.

Nell’area di Ponte Milvio: via Flaminia (da piazzale Ponte Milvio a Corso di Francia), via Riano, viale di Tor di Quinto, piazzale di Ponte Milvio, via Bolsena, via dei Prati della Farnesina, via degli Orti della Farnesina, via della Farnesina (da via Nemea a via degli Orti della Farnesina), via Ranuccio Farnese, via dello Sci, via dell'Alpinismo, via del Golf, via dei Giuochi Istmici, via Cassia (da Piazzale di Ponte Milvio a via Castel Sant'Elia), via Nemea (da via della Farnesina a via degli Orti della Farnesina). 

Tre metri sotto la ruggine. Ecco dove sono finiti i lucchetti di ponte Milvio

La mini ztl nella zona della movida

Per quanto riguarda l’area della movida al vaglio anche l’idea di istituire una sorta di zona traffico limitato (ztl) tra via Flaminia e via Riano nelle serate di venerdì, sabato e domenica. “Questo per evitare che le auto girino come in una sorta di circuito continuo, con ingorghi ed emissioni elevate”. 

Le osservazioni del M5s

Ma per il M5s le “strisce blu non risolvono sosta selvaggia”. Plauso invece al coinvolgimento della cittadinanza. “Un segnale positivo per il Municipio XV, la maggioranza ascolta il nostro appello e discute con i cittadini la proposta della Giunta di istituire le strisce blu. Con un incontro in commissione mobilità noi del M5s abbiamo parlato con i comitati delle criticità in merito al quadrante Ponte Milvio-Vigna Clara-Fleming. Il nostro è un territorio in continua trasformazione, difficile da inquadrare, che necessita ascolto costante. Coinvolgendo i cittadini, dobbiamo salvaguardare e valorizzare le risorse esistenti: pensiamo a Laboratorio Pasolini, al Teatro De Filippo, al commercio, al patrimonio architettonico e fluviale. Per questo disciplinare la sosta a pagamento non basta a risolvere i problemi” commentano la capogruppo grillina in Campidoglio, Linda Meleo, e la capogruppo pentastellata in Quindicesimo, Irene Badaracco. “Occorre ridisegnare insieme gli spazi urbani non funzionali, per armonizzarli e accogliere quello che si sta realizzando per il Giubileo, come il parco pubblico e l’oasi naturalistica tra Ponte Milvio e Ponte Flaminio, nell’area golenale della sponda destra del fiume Tevere. Servono parcheggi, ma anche proposte per la mobilità dolce e un progressivo piano per arrivare alla pedonalizzazione di alcune aree da restituire alla comunità. Siamo felici che i cittadini abbiano colto con interesse queste sfide. Ci auguriamo che la maggioranza faccia lo stesso”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce blu da Ponte Milvio al Fleming. E nell’area della movida si studia per una mini ztl

RomaToday è in caricamento