RomaNordToday

FI: "Speculazione Edilizia in via Tieri. Marino costruirà case popolari"

incontro di Fratelli d'Italia XV municipio tenutosi sabato 19 aprile al dazio (via Cassia 1743) sulla speculazione edilizia in via Tieri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Nuove case popolari in Via Tieri. Lo ha deciso la giunta del Sindaco Marino con il beneplacito del XV Municipio. La notizia è stata diffusa dal partito Fratelli d'Italia del XV Municipio che sabato 19 aprile ha svolto un incontro al Dazio, in Via Cassia 1743 con la partecipazione di diversi esponenti del partito (Fabrizio Ghera, Giuseppe Calendino, Giorgio Mori, Luana Biscu e Pino Pellegrino). "La Giunta del sindaco Marino ancora una volta segnala la propria inadeguatezza ad amministrare la capitale", dice una nota dei Fratelli d'Italia. " Il XV Municipio ha votato con parere favorevole ad un documento di Roma Capitale che prevede la variazione di cubatura ad uso non residenziale con uso residenziale, in un'area già vessata da profonde criticità di vario tipo." Questa scelta politica avrà anche l'effetto devastante di ridurre il valore di molti immobili della zona, sostengono i rappresentanti di Fratelli d'Italia Municipio XV (fdiromaxv@gmail.com - tel. 06.3330677). E ancora: "La creazione di nuove case popolari in Via Tieri, questo è l'intento del Sindaco Marino, non è assolutamente compatibile con la situazione attuale del quartiere. Laddove la mobilità è già un problema annoso a causa della congestione ormai fisiologica di Via Cassia, l'amministrazione senza alcuna lungimiranza, aumenta pesantemente la densità abitativa senza prevedere le sciagurate conseguenze che questo atto comporterà su ogni fronte della vivibilità.

Torna su
RomaToday è in caricamento