menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima Porta, i furti di cavi spengono via Concesio: buio pesto verso Valle Muricana

Da e per Valle Muricana strada completamente al buio, Erbaggi (Lista Marchini) chiede lumi ad Acea che risponde: "In corso iter ripristino"

Viaggio nelle tenebre da Prima Porta a Valle Muricana: dopo mesi di segnalazioni da parte dei cittadini e dell'amministrazione via Concesio è ancora al buio. Ad illuminare il tratto di strada, in modo fioco e del tutto inefficace, solo quelle luci in lontananza del centro sportivo. Nulla di più.

E così riprendere l'auto in sosta sugli stalli posti sul ciglio della strada o attraversare la via finiti gli allenamenti nella palestra della scuola Karol Wojtyla, col Sole calato, diventa una rischiosa impresa. A spegnere via Concesio i furti di cavi come emerge dalla risposta di ACEA all'esponente della Lista Marchini, Stefano Erbaggi. 

Dopo il ripristino dell'11 gennaio del 2016, una nuova razzia del conduttore nel giugno appena trascorso ha fatto rimanere la strada di Prima Pota al buio: "Allo stato attuale - scrive Acea - sono in corso i processi autorizzativi per il ripristino del cavo". 

Va meglio invece per altre due strade finite negli scorsi mesi nel buio più assoluto: per via Bracciano e via Cassia i guasti sarebbero stati riparati in data 17 ottobre. 

"Dopo tanti solleciti finalmente è arrivata una risposta. Ora vigilerò affinché si trasformi in fatti concreti. Senza ulteriore perdita di tempo" - ha commentato Erbaggi ponendo il documento all'attenzione dei cittadini stufi di dover guidare per le strade del territorio senza potersi avvalere dell'illuminazione pubblica. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento