Martedì, 28 Settembre 2021
Prima Porta Grottarossa / Via Vitorchiano, 107

Il bacio della street art allo sport: la pallavolo conquista stazione Due Ponti

Nuova galleria d'arte lungo i binari: Alice Pasquini dipinge il Volley sulla Roma-Civitacastellana-Viterbo. La Federazione: "Arte e sport si fondono per dare emozioni"

Palla sotto braccio, capelli raccolti e sguardo fiero: è questo il primo coloratissimo murale che Alice Pasquini, nota street artist e pittrice romana, ha realizzato a Stazione Due Ponti sulla linea Roma Nord.

Un omaggio al Volley fortemente voluto dalla Federazione Italiana Pallavolo  con sede proprio nell'adiacente via Vitorchiano: un'iniziativa condivisa con Atac e Regione Lazio che prevede la realizzazione di sei opere su altrettante pareti limitrofe alle banchine. 

Un connubio fra sport e street art che aveva già portato alla realizzazione di un'opera d'arte su uno dei muri del palazzo Fipav: era infatti l'ottobre 2015 quando l'artista romana realizzò una coloratissima e quasi animata azione di gioco proprio all'ingresso della Federvolley.

Un 'azione di riqualificazione, un omaggio al volley e ai valori dello sport che adesso, a sette mesi di distanza, si appresta a conquistare l'intera fermata della Roma-Civitacastellana-Viterbo: "Due passioni per un solo obiettivo: i valori dello sport, assieme ai colori e forme di un'arte per offrire emozioni in un colpo d’occhio" - si legge sul sito della Federazione. 

Insomma pure la Due Ponti, nel turbine dei murales che stanno illuminando le stazioni della Capitale, vuole concorrere ad essere una vera e propria galleria d'arte lungo i binari. E quale stazione migliore per omaggiare sport, atleti, passione e sana competizione se non quella più vicina alle sedi di tante prestigiose Federazioni sportive italiane. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bacio della street art allo sport: la pallavolo conquista stazione Due Ponti

RomaToday è in caricamento