Sabato, 18 Settembre 2021
Prima Porta Labaro / Via Concesio

Prima Porta, discarica e aria fetida accanto a scuola: tra i rifiuti cibo per cani avariato

Il piazzale, proprietà privata, adibito a parcheggio tra via della Giustiniana e via Concesio invaso da immondizia e cattivo odore. Il Municipio XV: "Già chiamati Vigili e sollecitato proprietario"

Sacchi neri colmi di immondizia, buste di calcinacci, bottiglie, parti di infissi, plasticame vario e una dozzina di sacchetti di cibo per cani che, da tempo sotto sole e intemperie, rendono l'aria di quella discarica, la seconda nata nel cuore di Prima Porta, davvero nauseabonda. 

Dopo il piazzale in via della Giustinana, quello sotto i palazzi ISVEUR e che dovrebbe divenire la futura piazza del quartiere, anche quest'altro slargo della zona è stato preso di mira dall'inciviltà di chi, pigro o ignorante, non smaltisce i rifiuti prodotti nei modi e nei luoghi adeguati.  

Così lo spiazzo tra via della Giustiniana angolo via Concesio, area privata che il proprietario lascia aperta e adibita a parcheggio, oggi appare una discarica a cielo aperto: condizioni inaccettabili soprattutto perchè i rifiuti si trovano proprio al confine con la scuola dell'infanzia La Mimosa e l'odore infernale attanaglia il cortile della struttura e tutti quei cittadini che li lasciano la vettura. 

Una situazione più volte denunciata dai residenti, soprattutto da mamme e papà che li parcheggiano per andare a prendere o portare i figli a scuola - due nelle vicinanze - o da coloro che si recano nelle attività commerciali della strada. 

"Condizioni già note anche alla Polizia Locale" - fanno sapere dal Municipio XV assicurando come via Flaminia 872 abbia sollecitato l'intervento per la rimozione di quell'angolo vergognoso. "Siamo pronti - ha detto a RomaToday Marcello Ribera, presidente della Commissione Ambiente del Quindicesimo - a sollecitare pure i nostri uffici affinchè contattino il privato mettendolo al corrente dei servizi e delle modalità di conferimento offerti da AMA". 

La questione, almeno apparentemente, sembra di facile soluzione ma chissà quanto ci vorrà per rimuovere immondizia e rifiuti vari da quello slargo. Con la speranza che quel cibo per cani ormai putrido e fetido non venga lasciato li a marcire ancora per molto. 

  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima Porta, discarica e aria fetida accanto a scuola: tra i rifiuti cibo per cani avariato

RomaToday è in caricamento