rotate-mobile
Prima Porta Via Bellagio

Labaro, cortocircuito al nido: fumo in classe e bambini evacuati

Scuola chiusa per almeno due giorni, le mamme: "Da tempo segnaliamo umidità". Il Municipio XV: "In estate lavori per eliminare infiltrazioni"

La luce a intermittenza, lo scoppiettio e poi il fumo ad infestare l'aria: momenti di paura questa mattina al nido di via Bellagio a Labaro.

Erano da poco passate le 9 quando il personale della scuola ha segnalato un principio di incendio: sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco e in supporto la Polizia di Stato. I piccolini, solo sei i presenti vista l'assemblea sindacale in programma, sono stati evacuati per precauzione e affidati alle loro famiglie che, avvisate dell'accaduto, sono accorse a riprenderli. 

Corto circuito al nido di via Bellagio 

Un po' di spavento e tanto fumo: fortunatamente però al Bellagio solo un falso allarme. A generare il tutto un cortocircuito dovuto probabilmente a quelle plafoniere "umide e piene d'acqua" già più volte segnalate dalle mamme del nido. 

Una struttura, quella di Labaro, da sempre alle prese con infiltrazioni e perdite. "Abbiamo più volte segnalato le condizioni del nido a chi di dovere, ma nulla è stato fatto. Quelle plafoniere piene d'acqua le avevamo fatte notare giorni fa: questa mattina il cortocircuito fortunatamente senza gravi conseguenze. Bisognava però intervenie prima" - ha detto una mamma del Bellagio a RomaToday. 

Un intervento effettuato questa mattina: guasto riparato e plafoniere sostituite. Tuttavia il nido, almeno fino a giovedì, rimarrà chiuso. 

Verifiche e prove tecniche: nido di Labaro chiuso

"Siamo subito intervenuti sulla causa del cortocircuito riparando il tutto. Al Bellagio stiamo effettuando delle indagini approfondite: vogliamo fare alcune prove tecniche per scongiurare che quanto successo questa mattina possa ripetersi ed evitare così altri disagi ai bambini e alle famiglie. Per questo - ha detto l'assessore alla scuola del Municipio XV, Pasquale Russo - abbiamo deciso di chiudere la struttura. Vogliamo che i bambini tornino in una scuola sicura e senza criticità". 

Lavori al nido di via Bellagio

Ma c'è di più. "Per nido di via Bellagio siamo riusciti a reperire dei fondi importanti: in estate provvederemo a smantellare il tetto e rifarlo nuovo. Questo consentirà, dopo anni, di dire addio a perdite e infiltrazioni" - ha aggiunto l'esponente della Giunta Simonelli. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Labaro, cortocircuito al nido: fumo in classe e bambini evacuati

RomaToday è in caricamento