RomaNordToday

I parcheggi delle stazioni terra di nessuno: finestrini in frantumi e radio strappate

Scia di furti sulla linea Roma Nord: i pendolari invocano vigilanza e sicurezza

Finestrini in frantumi, radio strappate e fili lasciati penzoloni: non si ferma la scia di furti ai danni delle auto in sosta nei parcheggi di scambio della Ferrovia Roma Nord.

A La Celsa, Labaro, Montebello o Giustiniana gli scenari non cambiano: senza controlli adeguati e sistemi di videosorveglianza attivi le vetture posteggiate nei grandi spiazzi delle stazioni diventano facile preda dei ladri. 

Scia di furti nelle stazioni della Roma Nord

Danni ingenti per bottini minimi: qualche moneta, oggetti e accessori di poco valore lasciati nelle tasche degli sportelli oltre agli più ambiti stereo. Così, sulla linea Roma-Civitacastellana-Viterbo, scendere dal treno e trovare intatta la propria auto è un terno al Lotto. 

I pendolari chiedono sicurezza e vigilanza

Una situazione che si trascina da anni, tanto frequente da costringere alcuni dei pendolari a preferire il "rischio" multa, lasciando la macchina lungo la strada, ad eventuali danni. 

Nei giorni scorsi prese di mira le vetture parcheggiate a Montebello, in zona Prima Porta, e alla stazione di Labaro. 

"Bisognerebbe fare una colletta e pagare qualcuno che faccia da vigilantes" - propone uno dei pendolari. Un servizio di guardiania che però già dovrebbe essere garantito, in alternativa, telecamere di videosorveglianza come deterrente e come strumento per rintracciare i colpevoli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ennesimo esposto del Comitato dei Pendolari

Intanto il Comitato dei Pendolari, sempre a difesa della categoria, sul tema è attivo da tempo tra segnalazioni, esposti e richieste cadute però nel vuoto. "Aggiungiamo all'esposto anche questo. Ci dispiace veramente per tutti i possessori delle auto oggetto di furto" - ha scritto via social il presidente Fabrizio Bonanni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento