Martedì, 26 Ottobre 2021
Prima Porta Labaro / Via Monti della Valchetta

Si riaccende la Fontana di Labaro: torna l'acqua ma rimane la muffa

Il simbolo del quartiere è un monumento al degrado

Doveva essere il simbolo del quartiere, è invece un monumento al degrado. Prosegue inarrestabile il declino della Fontana di Labaro: l'opera donata alla borgata di Roma Nord da Acea nel 1999 ma ben presto divenuta emblema di incuria e abbandono. 

Muretti spaccati, pareti utilizzate dai writers per tag e dediche d'amore, erba incolta sugli scalini e quella muffa che rende la struttura "zebrata": il bianco originario è oscurato dalle striature nere che da tempo non vengono rimosse dando un fastidioso senso di sporcizia. 

Una piazza alla Fontana di Labaro

L'ultimo intervento di riqualificazione nell'ottobre 2015: 92mila euro spesi per rimettere in sesto la Fontana con il progetto, poi naufragato, di trasformarla nella piazza che manca al quartiere. Un punto di incontro tra la borgata, la parte residenziale di Colli d'Oro e i palazzi popolari di Galline Bianche. Nulla da fare: quel monumento lega la zona solo su critiche e sguardi di perplessità sulle pessime condizioni in cui si ritrova ciclicamente. 

Fontana di Labaro: acqua a intermittenza

Che dire poi di quell'acqua a intermittenza: totalmente assente nei primi anni di vita della fontana, a ondate esagerate nei primi mesi di questa estate e poi a singhiozzo e addirittura spenta nelle settimane passate. Di recente l'intervento del Municipio XV per tentare di salvare il monumento a dire il vero mai troppo amato da Labaro. 

Fontana di Labaro: torna l'acqua ma rimane la muffa

L'intervento del Municipio XV sulla Fontana di Labaro

"La fontana era spenta e gli scarichi otturati per mancanza di manutenzione. Abbiamo così richiesto un intervento urgente al Dipartimento SIMU Ufficio Gestione e Manutenzione Fontane Artistiche e Monumentali" - ha fatto sapere l'assessore all'Ambiente del Municipio XV, Pasquale Annunziata.  

Dunque fontana riattivata e i punti di scolo disostruiti. "Mi sono accorto che non era inserita nella lista delle fontane di Roma da tenere in manutenzione, quindi - ha tenuto a sottolineare l'esponente della Giunta Simonelli - è stata fatta formale richiesta per includere anche questa nella lista". 

Fontana di Labaro: torna l'acqua ma resta la muffa

Così nella Fontana è tornata l'acqua, ma rimangono muffa e incuria con il quartiere a chiedersi se questo sarà il destino di quel monumento che, quasi beffardamente, è dedicato proprio agli abitanti di Labaro. E nella periferia del Quindicesimo c'è già chi rinnova la provocazione: "E' meglio abbatterla". 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si riaccende la Fontana di Labaro: torna l'acqua ma rimane la muffa

RomaToday è in caricamento