Venerdì, 12 Luglio 2024
Prima Porta Labaro / Viale delle Galline Bianche

Cinghiali tra i rifiuti, le auto a passo d'uomo per evitare incidenti

Gli ungulati sono sempre più intraprendenti e gli abitanti attendono soluzioni

Un branco di cinghiali terrorizza ancora Roma Nord, in particolare Labaro. Animali che hanno sempre maggiore familiarità con gli esseri umani e le città tanto da spingersi sempre più a ridosso di casa ed uffici. La soluzione? Chiedere ai cittadini di fare attenzione.

Invasione di cinghiali a Labaro

In un video di una cittadina che stava rientrando a casa la sera, si vede un cinghiale fermo in mezzo alla strada. Con l’avvicinarsi dell’auto, l’animale si allontana verso i cassonetti della spazzatura dai quali spunta un altro cinghiale, prima impegnato a cercare qualcosa da mangiare. Scene che purtroppo stanno diventando sempre più frequenti nel quartiere. 

Cinghiali: quali rimedi?

Per ora sembra proprio non si voglia trovare una soluzione definitiva per allontanare gli ungulati dalle strade e dai marciapiedi. In attesa di una decisione per risolvere il problema una vota per tutte, si chiede agli automobilisti di rispettare il limite di 30km/h, avvisando con i cartelli di “attraversamento animali”. In passato, sono stati installati anche cartelli di pericolo tra i palazzi, il sintomo, sembra, di una futura resa all’animale come nuova specie dominante del quartiere. 

Reti elettrosaldate nelle aree verdi contro l'emergenza cinghiali

Cinghiale, ripresa delle catture con le gabbie

Marcello Ribera, Assessore alle Politiche Ambientali del XV Municipio, spiega che qualcosa si sta però muovendo. “L'amministrazione del XV Municipio sta collaborando con Roma Capitale, RegioneLazio e gli Enti Roma Natura e Parco di Veio a un piano per la gestione del cinghiale”. Un lavoro che si sviluppa su tre obiettivi. “Il Municipio sta provvedendo alla realizzazione di una mappatura dei corridoi di uscita dei cinghiali dai parchi per la successiva implementazione di recinzioni anticinghiale – spiega Ribera – poi la realizzazione di postazioni per la raccolta dei rifiuti con schermature anticinghiale. Nelle prossime settimane il Municipio provvederà a completare la realizzazione delle postazioni su via Panattoni e, successivamente, con il supporto dell'assessorato capitolino e Ama, si provvederà ad intervenire in altre aree e nei parchi”. Infine, l’obiettivo più difficile, la “ripresa e aumento delle catture con l'ausilio di gabbie”.

Cinghiali sempre più intraprendenti

Nel video si nota con quanta tranquillità gli ungulati reagiscono al transitare di un’automobile. Da mesi ormai i cittadini denunciano comportamenti sempre più spavaldi degli animali, come in occasione di una loro visita sotto i palazzi di Via Gemona del Friuli. Inoltre, la settimana scorsa è stato avvistato un cinghiale enorme a via Inverigo a Prima Porta, sotto le case ex Isveur. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinghiali tra i rifiuti, le auto a passo d'uomo per evitare incidenti
RomaToday è in caricamento