rotate-mobile
Ponte Milvio / Farnesina / Ponte Milvio

Chiusa "momentaneamente" da dieci anni: Ponte Milvio stenta a ritrovare la sua torretta

La Torretta Valadier apre alle visite guidate ma la piena restituzione al territorio è ancora in balia della burocrazia: l'obiettivo resta quello di farne sede di eventi culturali e anche matrimoni

La Torretta Valadier riapre al pubblico, ma solo per le visite guidate. Venerdì 16 dicembre grazie all’iniziativa di FAI e municipio XV ‘Cosa FAI stasera?’ i volontari della delegazione del Fondo per l'Ambiente Italiano di Roma accompagneranno la cittadinanza all'interno del monumento simbolo di Roma nord. 

Visite guidate gratuite alla Torretta Valadier

“Una visita narrata gratuita, un'esperienza inedita per conoscere da vicino la storia di Ponte Milvio e ammirare uno straordinario panorama su Roma" - hanno commentato il presidente del Municipio XV, Daniele Torquati, e l’assessora alla Cultura, Tatiana Marchisio. A poche ore dall’apertura delle prenotazioni le visite sono quasi completamente sold out. D’altronde si tratta di un’esperienza rara: è trascorso infatti circa un anno e mezzo dagli ultimi tour organizzati nella torretta di Ponte Milvio

La storia del “gioiello” perduto di Roma nord

Un “gioiello” perduto da anni, riaperto solo a metà e sporadicamente. Si perchè quella della Torretta Valadier è storia lunga e travagliata. Sono oltre dieci anni che è inaccessibile. Era infatti il 2012 quando la Torretta, consegnata nel 1996 al Municipio allora XX da un'Ordinanza del Sindaco, è stata chiusa per lavori di ristrutturazione e mai più riaperta.  Nel mezzo autorizzazioni mancanti, un lungo braccio di ferro tra Municipio XV, Comune e Sovrintendenza con il protocollo d'intesa per la riutilizzazione degli spazi rimasto su carta.  Dentro locali in progressivo deterioramento, terrazze mozzafiato sottratte alla città così come le sale espositive. E’ servito un duro lavoro per ristrutturarla e provare così a restituire a Roma nord la sua perla. Ma, nonostante gli annunci delle amministrazioni che si sono succedute, la città dovrà attendere ancora per usifruirne in modo continuativo.

La Torretta Valadier riaperta a metà

“Purtroppo per adesso sono contemplate solo le visite guidate poichè consentono l’ingresso e il passaggio di massimo quindici persone, poco più quando si tratta di classi e scuole” - ha detto a RomaToday l’assessora Marchisio. In via Flaminia si continua a lavorare per la completa restituzione al territorio della Torretta Valadier. “Mancano ancora gli ultimi passaggi amministrativo burocratici per avere il nulla osta dei vigili del fuoco”. Si procederà poi al bando per l’affidamento della gestione dello spazio per farne un polo di eventi culturali, sociali e artistici. Si tratterà comunque di piccole manifestazioni visto che la Torretta non potrà ospitare grandi flussi e resta comunque inaccessibile alle persone disabili o con ridotta capacità motoria. 

I matrimoni a Torretta Valadier

Dopo un decennio c’è ancora l’obiettivo di farne sede per la celebrazione dei matrimoni: per un sì con vista su Roma proprio su quel ponte ricco di storia e che negli anni scorsi è stato meta di tante coppie che con un lucchetto hanno sigillato il loro amore eterno. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusa "momentaneamente" da dieci anni: Ponte Milvio stenta a ritrovare la sua torretta

RomaToday è in caricamento