Ponte Milvio Tor di Quinto / Viale di Tor di Quinto

Tor di Quinto, al via la rimozione di 120 platani ammalati

I tecnici del Comune sono a lavoro da lunedì per rimuovere i platani affetti da carie. Le operazioni si concluderanno il 29 agosto. A metà ottobre verranno piantati i nuovi alberi

Il Servizio giardini del Comune di Roma lunedì ha avviato le operazioni di rinnovamento dell'alberata di viale Tor di Quinto. Da alcune indagini effettuate dal servizio é infatti emerso che i tre quarti dell'alberata non sono a rischio di crollo. "L'ntervento - spiega Tommaso Profeta, vice-capo di Gabinetto e direttore del Dipartimento tutela ambientale - serve per garantire la tutela dei cittadini e la sicurezza stradale". "I platani pericolanti - continua Profeta - devono essere rimossi prima che le piogge della prossima stagione autunnale aumentino i rischi''.

La rimozione delle essenze, 120 in tutto, terminerà il prossimo 29 agosto. I platani, invece, saranno sostituiti intorno alla metà di ottobre e "per non stravolgere l'architettura del rione, avranno un'altezza di almeno 8 metri". La sostituzione avverrà in autunno, poiché questa é la stagione in cui ''ci sono maggiori probabilità per l'attecchimento delle essenze in zolla".

''I monumentali platani di viale Tor di Quinto, scampati al terribile cancro colorato, che in trenta anni ha decimato i platani capitolini, sono affetti da carie, un fungo che riduce il legno ad un ammasso spugnoso e friabile. La diagnosi è stata accertata dalle verifiche effettuate dai dottori forestali e dai tecnici del servizio giardini, attraverso un moderno strumento chiamato 'Dendrodensimetro'. Tale strumento attraversa il tronco come un trapano e, misurando la resistenza alla penetrazione, restituisce un grafico che illustra le variazioni di densità tra legno sano e legno decomposto. Proprio questa analisi non lascia dubbio riguardo alla compromissione delle essenze in corso di sostituzione, che sono risultate ricche di cavità interne estremamente cedevoli''.

L'operazione ha un costo complessivo di 200mila euro e si inserisce nel piano di manutenzione stradale che ha interessato viale di Tor di Quinto con il rifacimento del manto stradale, dei marciapiedi e delle caditoie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor di Quinto, al via la rimozione di 120 platani ammalati

RomaToday è in caricamento