Ponte Milvio Flaminio / Via Flaminia, 451

Stop alla nuova "torretta" di Ponte Milvio: i lavori dovranno essere sospesi

Il Municipio XV ha avviato il procedimento di autotutela nei confronti della società che sta costruendo in via Flaminia 451. Paccione: "Vittoria di tutti in termini di trasparenza e chiarezza"

Quell'ampliamento non s'ha da fare. Per la nuova "torretta" di Ponte Milvio, quella sorta in via Flaminia 451, è infatti arrivato lo stop da parte del Municipio XV che, dopo la lettera della Sovraintendenza nella quale si ravvisava l'esistenza di alcuni vincoli e la mancanza di un parere vincolante, ha avviato il procedimento di autotutela nei confronti della società che sta costruendo quei tre piani nel cuore del quartiere. 

"Questo significa che sono stati sospesi i titoli edilizi rilasciati dal Municipio ed è stato ordinato alla società proprietaria di sospendere immediatamente i lavori chiarendo pertanto che temporaneamente tale manufatto è da ritenersi abusivo in ogni sua parte" - ha spiegato il capogruppo del PD Marco Paccione tra i primi, sollecitato dagli abitanti della zona, ad avviare gli accertamenti necessari per far luce sugli iter amministrativi che avevano portato alle autorizzazioni a costruire. 

In assenza dei chiarimenti, richiesti nei termini di legge dal Municipio, di fatto tale costruzione diverrebbe definitivamente abusiva con i proprietari a rischio procedimento amministrativo e penale. 

"Una vittoria in termini di trasparenza e chiarezza, per tutti i residenti di Ponte Milvio e del Municipio, che afferma con forza - ha concluso Paccione - che le regole sono regole e come tali vanno rispettate da tutti". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alla nuova "torretta" di Ponte Milvio: i lavori dovranno essere sospesi

RomaToday è in caricamento