RomaNordToday

Locali chiusi alle 18: il ristoratore di Ponte Milvio lancia la cena-colazione all’alba

La provocatoria iniziativa per protestare contro il nuovo dpcm: cena servita alle 5.01, "nel rispetto di tutte le regole anti contagio da Covid-19"

foto Facebook: "Da Brando"

Ponte Milvio come il Pigneto: la movida inizia all’alba. Se nel week end scorso erano state una trentina di attività commerciali di via del Pigneto e dintorni ad alzare le serrande alle 5:30 per sollecitare le istituzioni “ad un ripensamento delle modalità di gestione dell’emergenza” Coronavirus, sabato prossimo a svegliarsi presto sarà il “salotto” di Roma nord. 

Locali chiusi alle 18: a Ponte Milvio la cena colazione all'alba

La provocazione arriva da Brando Serra, titolare dello storico locale “da Brando” che per il 14 novembre ha lanciato l’idea di una colazione-cena alle 5.01: insomma appena il nuovo dpcm consente l’apertura di bar, pub e ristoranti. 

Coronavirus, "Il Pigneto si sveglia": saracinesche alzate alle 5.30 in segno di protesta 

“Una cena nel pieno rispetto delle regole: misurazione della temperatura all’ingresso, distanziamento, tavoli separati, registrazione dei commensali e mascherine. Lo facciamo per far parlare di noi ristoratori, farci sentire - ha detto Serra in un video su Facebook - ma anche per beneficenza”. Sessanta i posti disponibili per la cena-colazione di Ponte Milvio. 

Ponte Milvio contro il nuovo dpcm: locale serve cena alle 5

Il ricavato sarà destinato ad AIL, “Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma”, in favore del reparto pediatrico della sezione di RomaIL - Vanessa Verdecchia. “Facciamo una cosa bella in un momento così brutto”. 

Dalla colazione al brunch: le nuove regole cambiano le abutudini

Intanto mentre in tanti, approfittando del bel tempo e delle chiusure dei centri commerciali, si sono riversati nei parchi, nei borghi fuoriporta o sulle spiagge e nei ristoranti del litorale, nelle piazze della movida ci si adegua: al posto di aperitivi e cene si servono colazioni e pranzi. Cambiano le abitudini e con esse proposte e menù: tanti i locali che puntano sul rito del caffè e della colazione ricca, ma anche su pranzo e brunch. D’altronde a Roma inventiva e valide alternative non mancano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Coronavirus, a Roma 1306 nuovi casi. D'Amato condanna: "Assurde le scene viste nei centri commerciali"

Torna su
RomaToday è in caricamento