Domenica, 17 Ottobre 2021
Ponte Milvio Flaminio / Ponte Milvio

Ponte Milvio "sfida" Piazza Venezia, arriva l'albero di Natale: è un cedro alto 4 metri

Nel cuore di Roma nord la pianta arrivata direttamente dal Semenzaio di San Sisto dove tornerà dopo il 6 gennaio: costo zero, niente luci e addobbi "condivisi" ai quali contribuiranno commercianti e cittadini

Dal Semenzaio di San Sisto a Ponte Milvio: nella storica piazza di Roma nord è arrivato l'albero di Natale che, dopo gli addobbi e le luminarie installate dai commercianti della zona per adornare le loro attività e illuminare il piazzale, arricchirà con la sua presenza il cuore del Municipio XV. 

Arriva l'albero di Natale a Ponte Milvio

Al centro della piazza, proprio in asse tra la Torretta Valadier e la Chiesa Gran Madre di Dio, gli addetti del Servizio Giardini di Roma Capitale hanno portato non un abete classico, ma un cedro del Libano. Quattro metri di altezza e rami folti: buone premesse per evitare l'effetto "Spelacchio" a due passi dal Ponte Mollo. 

"Un albero in vaso che, dopo l'utilizzo per adornare Ponte Milvio nel periodo natalizio, tornerà nel vivaio di Porta Metronia" - ha sottolineato ai microfoni di RomaToday l'assessore all'Ambiente del Municipio XV, Pasquale Annunziata parlando di operazione a "costo zero". 

"Abbiamo pensato che un albero di Natale per la piazza più centrale e rappresentativa del nostro territorio potesse essere una buona idea, così abbiamo chiesto all'assessorato capitolino di fornircene uno resistente e bello che potesse ben inserirsi nel contesto: questa mattina così alla buonora - ha raccontato Annunziata - è arrivato questo meraviglioso cedro". 

Per il cedro di Natale addobbi "condivisi"

L'albero è stato posto al centro dell'aiuola adottata e curata dalla GreensideRoma onlus che contribuirà anche ad organizzare gli addobbi del cedro di Natale di Roma nord. Dal Quindicesimo il tentativo, a vacanze imminenti, di coinvolgere pure le scuole. 

"Questo è un albero di tutti per questo ci impegneremo affinchè a decorarlo contribuiscano più persone possibili: come onlus abbiamo già chiesto la disponibilità ad alcune associazioni del territorio come Il Filo del Quartiere che lavora con i bambini e ovviamente all'associazione commercianti di Ponte Milvio, sempre ben disposta ad attivarsi per il decoro e la bellezza di questa piazza così importante" - ha detto Max Petrassi della GreensideRoma. "Tuttavia ci piacerebbe che anche i passanti si sentissero coinvolti, non importa l'entità dell'addobbo: per la magia del Natale basta un pensiero, purché condiviso". 

A Ponte Milvio albero di Natale senza luci

Attesa quindi per la riuscita dell'albero di Natale di Ponte Milvio per il quale però non sembra ad ora prevista alcuna illuminazione: "Non avendo ricevuto alcuna risposta da Acea abbiamo sperimentato l'illuminazione attraverso pannelli fotovoltaici ma quelli a nostra disposizione - ha fatto notare Petrassi - non hanno lunga durata, rischieremmo di avere un albero acceso solo per qualche ora". 

Dunque, a meno di sorprese, il cedro di Natale di Roma nord sarà senza luci: tutto puntato sugli addobbi, quelli in condivisione e di tutti. Affinchè tra fiocchi giganti sui palazzi, luci intorno a chioschi, locali e bar l'albero di Ponte Milvio non abbia nulla da invidiare a quello firmato Netflix di Piazza Venezia e a quelli che pian piano si stanno accendendo negli altri quartieri di Roma.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Milvio "sfida" Piazza Venezia, arriva l'albero di Natale: è un cedro alto 4 metri

RomaToday è in caricamento