menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fleming, ciclamini contro la violenza sulle donne: intorno alla panchina rossa le aiuole di volontari e studenti

Il plauso all'iniziativa di studenti e comitati di quartiere del Ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina. A tagliare il nastro la madrina: Rita Dalla Chiesa

Una grande iniziativa di quartiere che ha coinvolto scuola, volontari e associazioni per dire ‘stop’ alla violenza sulle donne: così il Fleming si è tinto di rosso. Gli alunni della Nitti hanno portato 60 ciclamini, uno per ogni vittima del 2020da piantare nelle aiuole realizzate su via Flaminia da Municipio XV e Comune; la GreensideRoma onlus e il Comitato di Quartiere, dopo aver messo a disposizione fiori e piante, hanno donato una panchina rossa che ora domina quell’angolo della zona.

A tagliare il nastro la madrina dell’iniziativa: Rita Dalla Chiesa, residente nella vicina Vigna Clara. Presente anche il minisindaco del Quindicesimo, Stefano Simonelli e la dirigente scolastica della Nitti, Elisa Marzia Vitaliano, che ha accompagnato i suoi studenti. 

Un’iniziativa quella del Fleming che ha trovato anche il plauso del Ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina. Nel ringraziare tutte quelle che si sono svolte a livello nazionale dal proprio profilo Facebook la Ministra ha preso la manifestazione di Roma nord d’esempio: “Questa mattina gli studenti della scuola secondaria di primo grado sono partiti dal proprio istituto, quello di Via Nitti a Roma, e hanno portato, ognuno distanziato dall’altro, un ciclamino. Uno per ogni donna uccisa in Italia dall’inizio dell’anno. Questi splendidi fiori sono stati piantati lungo la via Flaminia, dove sorge anche una panchina rossa, simbolo della lotta alla violenza sulle donne” - ha scritto riportando anche le parole della preside.

"I nostri studenti sono entrati normalmente questa mattina alle 9, poi ci siamo riuniti in cortile e abbiamo dato vita a quest’iniziativa: per noi era estremamente significativa”. Fiori piantati e panchina rossa installata: poi tutti regolarmente a lezione: il Fleming si gode il suo "monumento" contro la violenza sulle donne. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento