Giovedì, 21 Ottobre 2021
RomaNord Cassia / Via Val Gardena

Furti di rame e competenze incerte: strade al buio dalla Cassia alla Tiberina

Il Municipio XV chiede una riunione a Roma Capitale: "Necessario affrontare con chiarezza e completezza la questione"

Lampioni spenti sulle strade del Municipio XV, buio totale in alcune traverse della via Cassia così come nei sottovia del GRA. Storia identica in via Ghisalba a Colli d’Oro, luce a intermittenza in via Salk e via di Quarto Peperino mesi fa interessate anche dal furto di tombini.

Situazioni che preoccupano i residenti in particolar modo in questi giorni in cui la pioggia incessante ha reso le strade disseminate di buche e avvallamenti: tante le segnalazioni di pericolo arrivate in via Flaminia 872 che da tempo ha anche attivato un canale di comunicazione apposito con il progetto SOS Lampioni.

Per risolvere la problematica il Municipio XV ha richiesto a Roma Capitale la convocazione di una riunione per poter affrontare, con chiarezza e completezza, la questione: “Sentiamo l'esigenza di poter aver un incontro al quale prendano parte tutti gli enti preposti, poiché abbiamo riscontrato che tante vie non sono di competenza di Acea e non c'è modo di capire a chi appartengano, come ad esempio tutti i sottovia del Grande Raccordo Anulare o come via Guido Grandi, via Val Gardena e via Vittorio de Sica” – hanno detto l’Assessore ai Lavori Pubblici, Elisa Paris e il presidente della relativa Commissione, Stefano Cavini, ricordando come l’amministrazione sin dal suo insediamento stia monitorando e raccogliendo costantemente le segnalazioni dei cittadini, predisponendo periodicamente dei report.

Negli scorsi mesi coinvolta inoltre la Procura della Repubblica per denunciare la gravità e la pericolosità causate da queste disfunzioni.

Massima priorità nel piano di programmazione interventi di Acea - già in atto e che vedrà il proprio termine tra febbraio e marzo – le strade oggetto di furti di rame: ripristinati infatti gli impianti di via di Quarto Peperino, via Cesanense, via Pradis Pedaggi e via Frassineto.

Dal 12 febbraio intervento dalla Cassia alla Tiberina: i lavori interesseranno via di Baccanello, via Oriolo Romano, via Pietro Ferloni e via Tenuta Piccirilli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di rame e competenze incerte: strade al buio dalla Cassia alla Tiberina

RomaToday è in caricamento