menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli, comunicazione e programmazione: il Municipio XV verso la differenziata

La "grande evoluzione" dopo l'estate, intanto programmate iniziative di sensibilizzazione sul territorio e nelle scuole

Centri di raccolta, comunicazione sul territorio e nelle scuole, più controlli e repressione dei comportamenti non virtuosi. Questi i punti cardine in materia di raccolta di rifiuti e decoro urbano nel Municipio XV dove il passaggio alla raccolta differenziata è previsto dopo l’estate.

Ad annunciarlo l’Assessore all’Ambiente di Roma Capitale, Estella Marino, arrivata in via Flaminia per presentare le linee programmatiche e gli obiettivi del territorio da qui al 2018.
“Lavoro a stretto contato con i Presidenti di Municipio da inizio mandato per aprire la strada a quel vero decentramento mai avviato” – ha aggiunto la delegata alle Politiche Ambientali del Campidoglio sottolineando come sia quella la strada da seguire per avere una Città più decorosa e pulita.

“Avere certezze sulla gestione del verde e sulle competenze faciliterà il lavoro, ridurrà i tempi e darà risultati più concreti” – ha ribadito il minisindaco, Daniele Torquati, mostrando gli interventi di sfalcio e potature programmati fino al dicembre 2015.

Intanto, in attesa della “grande evoluzione” verso la differenziata, il Quindicesimo ha avviato una serie di iniziative per sensibilizzare i cittadini. Al centro di dibattiti, incontri e dimostrazioni la scuola “per promuovere tra i giovani una sempre maggiore informazione su rifiuti, pulizia e decoro”.

Accanto alla teoria tanta pratica con il ciclo dei “Decoro Days” e la grande novità del centro di raccolta mobile di AMA: un container - nel quale poter conferire elettronica, batterie, toner, farmaci, neon, olio vegetale, carta, vetro e plastica in maniera corretta – che ha già fatto la sua comparsa in diversi quartieri del territorio riscuotendo discreto successo tra gli abitanti.

“Un’idea che nasce dalla volontà di spendere le poche risorse a disposizione ottenendo il massimo del risultato. Il centro mobile consente anche di sopperire alla mancanza di un numero adeguato di centri di raccolta sul territorio” – ha fatto notare il presidente della Commisisone Ambiente del Municipio XV, Marcello Ribera, ricordando come nel Roma Nord sia presente solo quello a La Storta. La prossima tappa del container della municipalizzata sarà a Valle Muricana.

Già stabiliti poi i prossimi appuntamenti in materia di rifiuti e decoro: il 14, con Retake, verrà rimessa a nuovo la scalinata di Corso Francia; il giorno seguente si terrà la giornata dell'EcoCultura nel quartiere di Grottarossa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento