RomaNord Labaro / Via del Labaro, 7

Flaminia, un mese di lavori: così il traffico di Roma nord diventa da "bollino rosso"

Restringimento di carreggiata, dal km 11,700 al km 11,200 (limitrofo all’innesto con il Grande Raccordo Anulare) in direzione Roma, per mettere in sicurezza le pareti rocciose pericolanti

Lavori sulla Flaminia. A partire da lunedì 27 settembre sarà istituito il restringimento di carreggiata della strada statale 3 “Flaminia” a Roma dal km 11,700 al km 11,200 (limitrofo all’innesto con il Grande Raccordo Anulare) in direzione Roma.

Lavori su via Flaminia direzione Roma

Un restringimento di carreggiata necessario per consentire, in piena sicurezza, l’esecuzione dei lavori di ripristino della stabilità dei versanti rocciosi, che comprendono attività di distacco dei volumi rocciosi potenzialmente pericolanti. Si perchè, così si legge sulla comunicazione di Anas,  “la scarpata sovrastante la sede stradale al km 11+500 presenta formazioni rocciose in precarie condizioni di stabilità che insistono pericolosamente sul piano viabile”. Da qui l’urgenza di procedere ad un immediato intervento di messa in sicurezza della scarpata stradale stessa mediante opere di stabilizzazione e contenimento. 

Un mese di carreggiata ristretta sulla Flaminia

Il completamento dei lavori è previsto per il prossimo 31 ottobre. Anas, ha disposto l’incremento del proprio personale in loco nelle fasce orarie soggette ad alti volumi di traffico al fine di gestire e fluidificare al meglio la viabilità sulla statale e in uscita dal Grande Raccordo Anulare.

Lavori sulla Flaminia: traffico da "bollino rosso"

Per Roma nord si apre dunque un mese di traffico da “bollino rosso”. La Flaminia infatti è l’arteria principale di collegamento di tutto il quadrante nord, compresi i comuni appena fuori, al centro. Per questo il Municipio XV aveva chiesto che i lavori si svolgessero in orario notturno. Ma, spiega il presidente del Quindicesimo, Stefano Simonelli, “l’urgenza di avviare i lavori e la complessità degli stessi” lo ha reso impossibile. 

Così già oggi dal Grande Raccordo Anulare in direzione Labaro come sul Viadotto Giubileo del 2000 e la Flaminia tra l’incrocio di Prima Porta e quello del Raccordo si registra traffico intenso. Lunghe code anche all’interno di Labaro e per le vie secondarie in zona Grottarossa-Quarto Peperino. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flaminia, un mese di lavori: così il traffico di Roma nord diventa da "bollino rosso"

RomaToday è in caricamento