menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quattro metri di voragine, transenne in via della Stazione di Cesano

La strada chiusa all'altezza del civico 321. Da ieri sera Vigili del Fuoco, Muicipio e ACEA a lavoro: il dissesto causato dalla perdita di una condotta idrica

Ancora una voragine, ancora transenne per via della Stazione di Cesano dove ieri sera la perdita ad una condotta idrica ha causato il dissesto. I Vigili del Fuoco arrivati sul posto hanno disposto la chiusura totale della strada all'altezza del civico 321 e il Municipio ha chiesto l’intervento immediato di ACEA.

Lo svuotamento è risultato essere 10m x 4 con una profondità minima di 4 metri tanto da non permettere l'inizio dei lavori sin da subito. La strada è rimasta chiusa per tutta la notte: a disciplinare il traffico un presidio della Polizia Locale di Roma Capitale, deviate le linee 024 e 036.

Sotto la sede stradale è stato trovato un ponticello voltato a mattoncini con arco a tutto sesto di larghezza 2,70 metri e altezza 3. “Tale struttura attraversa tutta la sede stradale ed è stata sfondata dalla perdita di acqua. Oltretutto è presente un ulteriore ponticello di cemento armato che in passato serviva per l'attraversamento dei binari che arrivavano all'interno della caserma” – ha spiegato l’ex Assessore ai Lavori Pubblici del Quindicesimo, Giuseppe Mocci, definendo la situazione “abbastanza complicata”.

Al momento dunque l’area è ancora transennata: “Occorre trovare una soluzione al più presto per riaprire il tratto, ripristinare la normale viabilità ed anche i percorsi del trasporto pubblico” – ha detto il Presidente della Commissione Lavori Pubblici del Municipio XV, Stefano Cavini, in sopralluogo in via della Stazione di Cesano dove in mattinata è previsto l’arrivo di ACEA e Dipartimento SIMU accompagnati dall’Assessore municipale competente per materia, Elisa Paris.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento