RomaNordToday

Sfalci e potature, a Roma Nord impossibile conferire: mancano centro raccolta e container

Chiuso il centro di raccolta de La Storta, eventi straordinari al palo. Utenti dirottati a oltre 20 chilometri: "Per cittadini servizi inesistenti"

Il centro raccolta di Ama de La Storta "chiuso per lavori" ormai da un anno, i container della municipalizzata per eventi straordinari in grado di dare un servizio più vicino a casa e utile ai cittadini anch'essi "fantasma" dal maggio 2018: così Roma Nord, tra i territori più verdi di Roma, sul conferimento di sfalci e potature si trova in estrema difficoltà. 

Sfalci e potature: caos confermento a Roma Nord

Lo sanno bene i proprietari di villini e case con giardino, coloro che curano siepi e verde intorno alle proprie abitazioni o attività commerciali: saltate le raccolte straordinarie concentrate in passato nei punti strategici del territorio, come Cesano, Olgiata o Valle Muricana, i punti di conferimento più vicini restano solamente Bufalotta e Vigne Nuove. 

Già perchè, chiuso il centro di raccolta de La Storta, nè quello di Acqua Acetosa nè quello di Battistini possono accogliere sfalci e potature. Così gli utenti rami e foglie al seguito sono costretti a imbarcarsi verso le strutture del Municipio III: tra i 15 e i quasi 30 chilometri di distanza dagli estremi verdi del XV. 

Per sfalci e potature 

Da qui il reclamo del vicepresidente della Commissione Ambiente di via Flaminia, Marcello Ribera, che alll'amministrazione pentastellata di Roma Nord chiede di dar seguito e rispettare quanto stabilito due anni fa all'unanimità dal Consiglio "ossia - spiega il consigliere del Pd - riattivare le giornate dedicate alla raccolta di sfalci e potature". 

"Dal 2016 non esiste più un servizio per la raccolta dei residui delle utenze domestiche. Una situazione che crea disagio ai cittadini che hanno difficoltà a smaltire i propri residui, ulteriormente aggravata - aggiunge - dalla chiusura del Centro di Raccolta Olgiata". 

Cancelli chiusi che dirottano i cittadini a 20 chilometri anche per lasciare ingombranti e RAEE.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento