Mercoledì, 20 Ottobre 2021
La Storta Via Alfredo Sforzini

Cesano, scuola chiusa per tromba d'aria: "Ricalcolare bollettini mensa e trasporto"

Per le famiglie della Angelini, investita dal tornado e chiusa per settimane, chiesta la decurtazione delle quote. Rollo: "Servizi dimezzati e disservizi, occorre correggere importi"

Le famiglie degli alunni delle scuole comunali si apprestano al pagamento delle quote relative ai servizi di refezione e trasporto scolastico: nel Municipio XV problemi tecnici hanno però impedito di stampare i bollettini che normalmente venivano spediti alle famiglie entro il 31 dicembre e così via Flaminia ha fornito ai cittadini le coordinate utilizzabili per provvedere al versamento autonomamente tramite bollettino o bonifico. 

Capitolo a parte però per gli alunni della scuola Angelini di Cesano, quella colpita dalla tromba d'aria e rimasta chiusa per settimane. 
“Quanto risulta poco chiaro invece per gli utenti della Scuola Leonardo Angelini di Cesano, sono il numero delle mensilità da versare. Ad oggi, risulta non conteggiata solo una mensilità della mensa, che a conti fatti ha riaperto dopo la festività dell’8 dicembre, ma non risulta essere stata presa in considerazione la decurtazione dei costi trasporto scolastico" - ha fatto notare la consigliera Pd Agnese Rollo che aveva chiesto per le famiglie coinvolte di sospendere i pagamenti tanto per il trasporto, quanto per la mensa.

"I bambini, a tutti gli effetti, hanno potuto usufruire del pulmino solo per 11 giorni rispetto ai classici 22 giorni mensili, ed inoltre a questo si aggiunge che, come da denuncia dei genitori stessi, il servizio era solo di 'presa' del piccolo utente la mattina, ma non di 'riaccompagno' a fine scuola. Quindi - sottolinea la Democratica - si dovrebbe parlare più di disservizio che di servizio". 

Da qui la richiesta di ricalcolare la quota del trasporto scolastico, "che per onestà dovrebbe essere pari alla metà rispetto a quella piena regolarmente pagata dall’utente e chiarire sul sito istituzionale che la mensilità di novembre del servizio refezione non va pagata, in modo da evitare successive richieste di rimborso”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesano, scuola chiusa per tromba d'aria: "Ricalcolare bollettini mensa e trasporto"

RomaToday è in caricamento