RomaNordToday

La Storta, recuperati quattordici quadri d'autore rubati

Tra le opere recuperate anche quadri di De Chirico, Fontana, Grosz e Kandisky. Due le persone arrestate con l'accusa di ricettazione. I quadri erano stati rubati a marzo nel centro di Roma

Quadri per 30 milioni di euro recuperati poco prima di essere rivenduti. E' questo il risultato di un'operazione condotta in maniera congiunta da carabinieri e polizia. Un'indagine iniziata a marzo, quando nel centro di Roma, in un appartamento privato, sono stati portati via 14 quadri, tra le quali opere di De Chirico, Fontana, Grosz e Kandisky.

Due le persone arrestate con l'accusa di ricettazione. L'indagine ha permesso poi di recuperare le opere mentre erano pronte per essere rivendute sul mercato dei ricettatori di opere d'arte.

Le tele ed alcune sculture, anche queste recuperate dagli investigatori di polizia e carabinieri, sono state trovate in un casolare della zona de La Storta a Roma.

Le opere sono state ritrovate in alcuni sacchi neri dell'immondizia, tra altri rifiuti. Secondo gli investigatori, ancora impegnati nel prosieguo delle indagini, gli arrestati sono dei professionisti nell'ambito del giro di furti di opere d'arte e potrebbero far parte di una banda di stranieri formata da altri componenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento