Martedì, 19 Ottobre 2021
La Storta Olgiata / Via Anton Giulio Bragaglia, 78

Olgiata, irruzione in casa a volto coperto e armati: è allarme furti tra le "isole"

Rapine, ruberie e aggressioni scuotono il grande comprensorio sull'asse Cassia. Il Consorzio: "Pronto piano scurezza con videosorveglianza", i residenti spingono per assemblea: "Urgono misure appropriate"

Rapina all'Olgiata. Erano le 21 circa di martedì scorso, subito dopo le festività natalizie, quando tre individui a volto coperto e armati hanno fatto irruzione in una delle abitazioni del comprensorio costringendo i proprietari a consegnare il contenuto della cassaforte prima di fuggire e sparire nel nulla. 

Un gioco da ragazzi per dei professionisti che, così riporta il sito del Consorzio su testimonianza del residente vittima dell'aggressione, hanno trovato la porta d’ingresso dell’abitazione, priva oltretutto di sistema di allarme, completamente aperta per permettere ai numerosi cani ospitati nella casa di entrare ed uscire.

Un episodio, l'ennesimo tra le isole dell'Olgiata, che ha tuttavia lasciato sgomenti gli abitanti stufi di assistere e subire rapine e furti continui. Solo pochi giorni prima, proprio al calar del Sole, era toccato ad un altro appartamento svaligiato durante l'assenza dei proprietari. 

Da qui l'esortazione del Consorzio affinchè tutti siano vigili e attenti esercitando particolare attenzione al controllo degli accessi delle abitazioni, soprattutto dalle ore 17 in poi, ad inserire i sistemi di allarme e chiamare immediatamente la Vigilanza per segnalare individui o rumori sospetti. 

"Il Consorzio - ha assicurato sulla propria pagina web - ha come obiettivo primario la sicurezza del comprensorio, che, vista la sua estensione, presuppone altresì, la collaborazione e l’attenzione di tutti i consorziati". 

"In corso di realizzazione" - parola del Consorzio - "un piano per incrementare la Sicurezza, già approvato dal CdA, che prevede sistemi di video sorveglianza in corso di installazione". Insomma telecamere come deterrente a banditi e malintenzionati. 

Intanto, sollevando qualche dubbio sulle risorse a disposizione per tali tecnologie, il Movimento Olgiata Nostra, con pure un appello lanciato dall'omonimo blog, ha invitato il Consiglio di Amministrazione del Consorzio a convocare al più presto un'assemblea sul tema della sicurezza affinchè si ponga un argine all'ondata di furti e rapine che sta investendo il comprensorio di Roma Nord. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olgiata, irruzione in casa a volto coperto e armati: è allarme furti tra le "isole"

RomaToday è in caricamento