RomaNordToday

Migranti nella sede della Protezione Civile, blitz del centrodestra: "Semplicemente folle"

A Roma Nord ipotesi hub per richiedenti asilo in via Prato della Corte, nel complesso destinato alla Protezione Civile: "Zingaretti e Raggi scaricano su periferie problemi che non sanno risolvere"

Migranti nel Parco di Vejo, nell'edificio di via Prato della Corte che avrebbe dovuto ospitare il centro operativo della Protezione Civile: sembrerebbe questa la destinazione per alcuni richiedenti asilo con la Regione Lazio, proprietaria del complesso, ad aver già un accordo con il Viminale. 

Migranti al posto della Protezione Civile

Un centro - quello tra Formello, Castel de' Ceveri e Isola Farnese - ristrutturato e nel quale sarebbero dovute approdare le unità dedicate alle funzioni direttive e operative regionali della Protezione Civile, una colonna mobile regionale di primo intervento con una parte dedicata alla formazione permanente del volontariato. 

Blitz in via Prato della Corte

Da qui i malumori per il presunto cambio d'intenzioni. Ieri alcuni esponenti del centrodestra hanno effettuato un blitz in via Prato della Corte per dire 'no' all'ipotesi migranti al posto della Protezione Civile: "Un'idea semplicemente folle" - hanno sottolineato i consiglieri regionali del Lazio, Giuseppe Cangemi e Giancarlo Righini (FdI). Insieme a loro il sindaco di Formello, Gian Filippo Santi; l'assessore comunale, Federico Palla, oltre il delegato di Formello per la protezione civile e il consigliere del Municipio XV, Giuseppe Mocci della Lista Marchini. 

In via Prato della Corte il complesso per la Protezione Civile

"La Regione Lazio ha investito migliaia di euro per ristrutturare gli edifici che dovrebbero essere adibiti a Centro polifunzionale per l'operatività e la logistica della protezione civile del Lazio, nonché ad una scuola di alta formazione. Zingaretti invece, a quanto pare, starebbe trattando per destinare parte del complesso immobiliare ad ennesimo hub per migranti" - hanno sottolineato Cangemi e Righini. 

L'ipotesi: hub per migranti nel Parco di Vejo

Ma le incognite sull'ipotetico centro di accoglienza sono ancora tante. Tipo di struttura e funzione, numero di ospiti ed eventuale convivenza, vista la grande estensione del complesso, con la Protezione Civile i nodi da sciogliere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'accusa del centrodestra a Zingaretti e Raggi

"Si continua ad agire all'insaputa dei cittadini costretti a subire decisioni imposte dall'alto. I residenti di Formello e del XV Municipio sono preoccupati, non permetteremo che, come al solito, Zingaretti e Raggi - assicurano dal centrodestra - scarichino sulle periferie tutti i problemi che non sanno risolvere".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento