rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
La Storta Via Cassia

Chiuso per lavori "mai iniziati": così da tre mesi Roma Nord è orfana del centro di raccolta rifiuti

Il voto del parlamentino del Municipio XV per la riattivazione della struttura: "Comune risolva disservizio a cittadini"

Chiuso per "problemi tecnici di ristrutturazione" dal 18 maggio scorso: così Roma Nord da quasi tre mesi è orfana del centro di raccolta rifiuti de La Storta. L'unico nel territorio del Municipio XV. 

Chiuso centro raccolta de La Storta

Una chiusura inizialmente comunicata solo sul sito di Ama  nella specifica sezione e con un cartello affisso all'ingresso della struttura con gli utenti, spesso arrivati invano al km 19680 della Cassia, dirottati a Campi Sportivi e Battistini, a 20 chilometri di distanza. 

Un disagio lungo oltre due mesi con le raccolte straordinarie dei rifiuti ingombranti a non scacciare lo spettro di discariche abusive e accumulo selvaggio di materiali lungo le strade e negli angoli meno in vista dei quartieri del Quindicesimo. 

Chiude il centro di raccolta Ama a La Storta: utenti dirottati a 20 chilometri

Il parlamentino di Roma Nord chiede riattivazione struttura

Ieri, nella seduta del Consiglio di via Flaminia 872, il voto favorevole del parlamentino di Roma Nord per la riattivazione della struttura. 

"L'amministrazione non resti inerte. Sono trascorsi oltre due mesi da quando è stata comunicata la chiusura del centro di raccolta: chiusura che, secondo Ama, doveva essere temporanea per consentire lavori di ristrutturazione 'necessari e programmati'. Eppure, ad oggi, nessun intervento è stato fatto e non è stata data alcuna informazione ulteriore" - scrive Giuseppe Mocci, consigliere di Forza Italia in XV. 

"Il Comune riapra struttura"

"Ci troviamo in una situazione ambigua e poco trasparente che sta creando enormi disservizi ai cittadini del XV Municipio: non solo, ogni giorno, combattono con una raccolta dei rifiuti che fa acqua da tutte le parti, sono stati anche privati dell'unico centro di raccolta ingombranti presente sul territorio".

Da qui la richiesta al Comune di riaprire il centro di raccolta a La Storta: "E' inutile attendere lavori che, probabilmente, mai verranno realizzati. La Giunta Raggi - conclude Mocci - si attivi con urgenza per risolvere il problema". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso per lavori "mai iniziati": così da tre mesi Roma Nord è orfana del centro di raccolta rifiuti

RomaToday è in caricamento