rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
La Storta Piazza Francesco Caraffa

Il castello di Cesano pronto a riaprire le porte: "Sarà polo di turismo accessibile, sociale e giovanile"

L’edificio storico chiuso dal sisma del 2016, ma abbandonato da anni prima. La consigliera del Pd Rollo: “Così facciamo rinascere luogo importante”

Il castello di Cesano diventerà un polo di turismo accessibile, sociale e giovanile. E’ questo il futuro dell'edificio monumentale eretto nel cuore del borgo di Cesano tra la fine dell'800 e gli inizi del '900 e che, in seguito al sisma del 2016, giace vuoto e inavvicinabile. 

Così rinascerà il castello di Cesano

In cinque anni numerosi i tentativi di strappare il castello di Piazza Caraffa all’abbandono e restituirlo alla collettività valorizzando l’intero centro storico che, tenuto acceso da due ristoranti e un bar, non vuole spegnersi ma anzi rilanciarsi dal punto di vista culturale e commerciale. 

“Oggi possiamo finalmente dire che per il Castello di Cesano Borgo è alle porte un nuovo inizio” - ha annunciato la consigliera del Pd in Municipio XV, Agnese Rollo. “Lo scorso novembre era stata infatti avviata una corrispondenza con la Regione Lazio per procedere con un percorso di riqualificazione del castello che ha portato, dopo la rinuncia di un ente nel marzo scorso, e la perdita di mesi e mesi di lavoro, all'individuazione dell'ASP Asilo Savoia quale nuovo soggetto destinatario del patrimonio, palazzo e aree limitrofe. Il nuovo assegnatario, dopo numerosi sopralluoghi e accertato lo stato di avanzato degrado del bene nel suo complesso, ha così presentato alla Regione Lazio un progetto per il suo recupero”. 

Il castello di Cesano polo di turismo accessibile, sociale e giovanile

Riqualificazione che appunto prevederebbe la realizzazione di un polo di turismo accessibile, sociale e giovanile. “Il lavoro fatto, dopo oltre un decennio di abbandono, è stato lungo, complicato da lungaggini burocratiche e giudiziarie, e a partire da adesso - l’esortazione di Rollo - occorre condividere ogni singolo passo con l'Asilo Savoia”. A breve si terrà un incontro pubblico con la cittadinanza nel Borgo stesso, “un momento di confronto che porterà alla rinascita del Castello”. Il simbolo perduto che Cesano vuole torni a risplendere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il castello di Cesano pronto a riaprire le porte: "Sarà polo di turismo accessibile, sociale e giovanile"

RomaToday è in caricamento