RomaNordToday

Cesano, gli scout accendono riflettori su "parco della rotonda": un concerto per la rinascita

Il Gruppo Roma 7, da tre anni impegnato nella manutenzione di quell'area verde, lancia una giornata di sensibilizzazione: "Spazio problematico e degradato: sia utilizzato e ognuno lo senta proprio"

Non ci stanno a vedere il parco, quello dietro la chiesa San Sebastiano, sprofondare tra incuria e abbandono con le sole pulizie sporadiche ad opera dei volontari a dare a quell'area verde così amata dai giovani del quartiere un po' di respiro. 

Un parco quello denominato "della rotonda" sul quale il Gruppo Scout AGESCI Roma 7 del clan Croce del Sud, proprio li impegnato  in giornate di decoro partecipato, ha deciso di accendere i riflettori organizzando un grande evento che richiami l'intera cittadinanza. 

Giovedì 1 giugno alle 18:30 si terrà una tavola rotonda con l'obiettivo di esporre alle istituzioni e alle diverse realtà territoriali le maggiori problematiche del parco : "Degrado generale, mancanza di luce, acqua e recinzione e carenza assoluta di manutenzione" - dicono gli scout. 

Alle 20 poi inizierà il concerto Play Music Stop Violence: una serata durante la quale si alterneranno diversi gruppi musicali e cantanti "per trasmettere un messaggio di speranza e sollecitare la cittadinanza attiva anche in una periferia problematica come Cesano". 

Obiettivo dell'evento sensibilizzare la collettività all'uso proprio degli spazi comuni e alla loro riappropriazione affinchè vivendoli si possano scacciare incuria e degrado. "Luoghi come il 'parco del tondo', devono esser utilizzati sempre più e devono esser sentiti propri da tutta la cittadinanza. Questa è la speranza degli scout che si impegnano ogni anno nella manutenzione, nello sfalcio dell'area e per migliorare le condizioni di parco e quartiere" - precisano dal Gruppo Roma 7. 

Un impegno che loro portano avanti già da tempo. "Stiamo portando avanti da tre anni l'impegno di curare il "Parco della Rotonda", tagliando l'erba, piantando alberi, pulendo l'anfiteatro e sistemando di volta in volta i danni procurati da incivili e ci piacerebbe che tutta la popolazione cesanese si interessasse allo stesso modo verso il proprio territorio" - hanno sottolineato ringraziando per la collaborazione la parrocchia di San Sebastiano, la Pro Loco, l'Università Agraria, la Comunità di Sant'Egidio e tutte le associazioni che operano sul territorio "e che vogliono offrire il loro aiuto nella valorizzazione di questo parco troppo a lungo trascurato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento