rotate-mobile
La Storta Cesano / Piazza Antonio Basso

Cesano, via ai lavori di riqualificazione in piazza Antonio Basso in attesa dei giochi per i bambini

L'area doveva ospitare la prima area ludica del quartiere ma problemi burocratici ne hanno sempre bloccato la realizzazione

Doveva essere il primo vero parco pubblico attrezzato di Cesano, piccolo borgo del XV municipio di Roma. I piccoli del quartiere avrebbero avuto la possibilità di giocare con scivoli ed altalene su piazza Antonio Basso: peccato, però, che quell’area non era destinata ad “attività ludiche” così, in attesa di risolvere la vicenda a livello burocratico, sono intanto iniziati i lavori di riqualificazione dell’area per restituire alla piazza un minimo di decoro.

Piazza Antonio Basso

Gli interventi sono partiti venerdì 17 marzo e serviranno per ripristinare il muretto e le sedute dell’anfiteatro. Verrà rifatta la pavimentazione ed installati nuovi arredi urbani. Previsto, infine, l’innesto di nuove alberature.

Il borgo senza un parco

A Cesano non esiste ancora un parco pubblico attrezzato. L’unica area giochi fu realizzata proprio in piazza Basso tra il 2009 e il 2010 attraverso i fondi del quadro cittadino di sostegno. Un progetto finanziato dall’ex Provincia di Roma e realizzato dall’allora Municipio XX. L’area però in passato non è mai stata formalizzata come area giochi attrezzata, per cui nel 2021 la nuova giunta Torquati, in virtù di un finanziamento del 2019, ha avviato tutti gli approfondimenti necessari al riconoscimento dell’area e al conseguente impiego dei fondi.

Dalle verifiche effettuate “si è purtroppo poi appurato – si legge in una nota del XV Municipio - che la destinazione urbanistica della zona non è compatibile con l’area ludica, e per questo motivo, non essendo possibile il rilascio delle certificazioni, una volta rimossi i vecchi giochi ormai inutilizzabili, non si è potuto procedere alla loro immediata sostituzione”. Quindi, mentre si cerca di risolvere problemi burocratici e autorizzativi, si è deciso di avviare questi lavori di riqualificazione dell’area.

Parco della Rotonda

Entro la fine di maggio, verrà inoltre indetta la conferenza dei servizi per ottenere le autorizzazioni della progettazione del Parco della Rotonda, sempre a Cesano, accanto alla chiesa di San Sebastiano lungo via Palatucci, con l’avvio dei lavori previsto nel corso del 2025. Un'opera da 1 milione di euro che servirà a riqualificare un'area da sempre alle prese con incuria e degrado

Un’opera, questa, avviata nel 2009 e mai ultimata. Per la progettazione di questo parco nel 2020 vennero finanziati 70.000 euro e nel 2021, attraverso il Cipe, ulteriori 900.000 euro per i lavori. Questi fondi, però, non sono mai stati impegnati. La nuova giunta ha recuperato questi fondi. A luglio 2022 era stato votato l’atto in Consiglio per gli indirizzi di intervento e tra la fine del 2022 e il 2023 si è proceduto allo sviluppo della progettazione. “La realizzazione del primo parco pubblico a Cesano è una priorità del Municipio XV, occorre però fare questi lunghi passaggi amministrativi affinché davvero in futuro anche una semplice sostituzione di uno scivolo non diventi impossibile” dicono, in una nota congiunta, il Presidente del Municipio XV, Daniele Torquati e l’assessore alle Politiche Ambientali, Marcello Ribera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesano, via ai lavori di riqualificazione in piazza Antonio Basso in attesa dei giochi per i bambini

RomaToday è in caricamento