La Storta La Storta / Via Cassia, 1694

Cassia, i genitori volontari non si scoraggiano: pulizie straordinarie a scuola

Nei plessi Buozzi,Tomassetti e Scalette spazi esterni rimessi a nuovo dal Comitato Genitori IC via Casia 1694: in supporto gli operatori di Ama. L'assessore Annunziata: "Grazie a chi contribuisce a cura città"

E' stato un sabato di duro lavoro quello dei genitori degli alunni dei plessi Buozzi,Tomassetti e Scalette che hanno deciso di sfruttare la bella giornata e l'occasione di poter godere poi di un week end lungo per rimettere a nuovo le parti esterne delle scuole dei loro figli. 

Iniziative, quelle del Comitato Genitori dell'Istituito Comprensivo via Cassia 1694, che arrivano a pochi giorni dalle polemiche relative alla pulizia straordinaria del plesso di Vibio Mariano con alcuni dei volontari ad accusare Ama di aver chiesto loro la cifra di 200€ per portare via una trentina di sacchi e la Municipalizzata a rispondere con una pronta smentita. 

Una vicenda che non ha dunque scoraggiato i genitori de La Storta che, guanti e rastrelli alla mano, hanno provveduto a ripulire cortili e campi da gioco delle strutture frequentate dai loro bambini. 

Un gruppo di volontari e volenterosi al quale è andato il plauso dell'assessore all'ambiente del Municipio XV, Pasquale Annunziata: "Si sono messi semplicemente in contatto con l'assessorato alla Scuola che ha prontamente attivato alcuni giorni fa questo assessorato" - ha scritto ribadendo l'iter più semplice affinchè le squadre di Ama supportino tali attività. 

E così è stato: accanto ai genitori anche gli operatori della Municipalizzata con mezzi e attrezzi. "La squadra decoro AMA, come di consueto, e alla quale va la mia riconoscenza, si è resa disponibile ed è intervenuta per rimuovere tutto il materiale di risulta che è stato raccolto" - ha proseguito Annunziata ribadendo l'importanza della cittadinanza attiva e il dialogo di volontari e cittadini con le istituzioni.

"Queste iniziative servono principalmente a favorire il dialogo tra i cittadini e le Pubbliche Amministrazioni creando un punto di ritrovo per chiunque sia desideroso di contribuire personalmente alla cura della propria città" - ha concluso l'Assessore. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassia, i genitori volontari non si scoraggiano: pulizie straordinarie a scuola

RomaToday è in caricamento