Lunedì, 20 Settembre 2021
RomaNord Piazza Saxa Rubra, 9

"Pendolari senza stazione, bagni e biglietteria: inferno sulla Roma Nord"

Nuova denuncia sullo stato della linea Roma-Civitacastellana-Viterbo. Santori: "Tratta da potenziare, si ascoltino ragioni utenti"

La Ferrovia Roma Nord non smette di far parlare di se: vetture sporche e fatiscenti, ritardi, soppressioni, stazioni nuove mai aperte e parcheggi vessati da furti e incuria. Problematiche sollevate più volte dal Comitato dei Pendolari che per la linea chiede decoro e dignità. 

Alle denunce di chi ogni giorno usufruisce della tratta si aggiungono poi le considerazioni degli amministratori con il consigliere regionale Fabrizio Santori a parlare di "lento, inesorabile e progressivo depotenziamento della linea".

“L’amministrazione Zingaretti sta gestendo i potenziamenti e gli investimenti anche infrastrutturali sui nodi di scambio in modo arbitrario e non rispondente alle reali esigenze dei cittadini. A riprova di ciò, non risulterebbe infatti alcun stanziamento di fondi per la tratta extraurbana Roma-Civita Castellana - Viterbo, ma sembrerebbe che la Regione Lazio si sia fermata al potenziamento a Sant’Oreste favorendo così la linea ferroviaria in gestione a Trenitalia" - sottolinea Santori accusando la Giunta Zingaretti di "incapacità nel cogliere le vere esigenze del territorio". 

A preoccupare in particolare le condizioni del punto di rottura di Catalano "dove - riporta il consigliere della Pisana - si verifica la situazione più infernale, con i viaggiatori costretti ad aspettare in uno scambio tecnico dove non c’è stazione, né biglietteria, nessun bagno e dove si deve attendere pazientemente la coincidenza senza alcuna possibilità di ripararsi dagli agenti atmosferici".

La richiesta è quella di potenziare la tratta: "E' inutile - conclude Santori - continuare a creare disagi ai pendolari in transito verso e per Roma Nord”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pendolari senza stazione, bagni e biglietteria: inferno sulla Roma Nord"

RomaToday è in caricamento