rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Grottarossa Cassia / Via Fosso del Poggio

A Grottarossa l'acqua non arriva: così abitazioni e negozi rimangono a secco

Da mesi quel quadrante del Municipio XV lamenta il disservizio soprattutto nei piani alti, nelle ore di punta e durante la domenica. Santori-Calendino (FdI): "Acea intervenga perchè disagio non diventi emergenza"

Acqua carente e con scarsa pressione a Grottarossa. Da mesi infatti i residenti del quadrante tra via Fosso del Poggio e via Morro Reatino lamentano il disservizio che costringe loro a dosare con astuzia docce, avvio di elettrodomestici e riscaldamenti. Che dire poi delle ore di punta e delle domeniche quando per gli abitanti del quartiere del Municipio XV  tutto, anche lavarsi e fare i piatti, diventa un'impresa.

Condizioni già segnalate a via Flaminia 872 e Acea con quest'ultima attesa in Commissione Lavori Pubblici per dare spiegazioni circa cause e soluzioni da mettere in campo per arginare i disagi di Grottarossa. 

"In via di Grottarossa 55, via Fosso del Poggio e strade limitrofe, da diversi mesi ormai i residenti lamentano una carenza di pressione idrica e la conseguente assenza di acqua che interessa in particolare i piani alti del comprensorio. Malgrado ripetute segnalazioni da parte degli amministratori condominiali ad Acea, la situazione è rimasta invariata e i disagi si protraggono ormai da mesi.

E’ comprensibile il senso di scoramento ed esasperazione dei residenti, impossibilitati non solo ad avere acqua corrente con cui cucinare o fare una doccia, ma anche privati della possibilità di azionare i riscaldamenti in questi freddi mesi invernali" - hanno scritto in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia, e Giuseppe Calendino, capogruppo FdI in Municipio XV, chiedendo al gestore di attivarsi immediatamente affinché la pressione idrica possa essere portata a livelli utili all’erogazione in tutti i piani delle palazzine interessate dal disagio, "al fine di garantire un servizio indispensabile alla vita quotidiana dei cittadini". 

"E’ una situazione ormai intollerabile, rispetto alla quale - concludono - pretendiamo una soluzione immediata prima che il disagio si trasformi in emergenza”.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Grottarossa l'acqua non arriva: così abitazioni e negozi rimangono a secco

RomaToday è in caricamento