RomaNordToday

Al Parco Papacci torna il decoro: rimosse baracche e discariche

Nel Parco della Pace di Grottarossa AMA e Servizio Giardini a lavoro: messi in sicurezza anche alcuni alberi pericolanti. Per la zona il Municipio XV assicura più controlli contro illegalità e degrado

Al Parco Papacci torna il decoro. Ieri infatti nell'area verde di Grottarossa sono intervenuti gli operatori di AMA e Servizio Giardini per rimuovere le discariche abusive presenti: semplici rifiuti lasciati negli angoli più nascosti dagli incivili  ma anche quei cumuli di panni, suppellettili e oggetti vari che, in seguito allo sgombero di alcune baracche abusive, erano stati ritrovati sparsi nel verde mandando su tutte le furie il quartiere che da tempo chiede per quell'area più attenzione e tutela. 

"Gli interventi sono stati effettuati in seguito allo sgombero degli insediamenti abusivi presenti all’interno dell’area e, come da impegni presi, verranno completati nell’arco di qualche giorno" - hanno fatto sapere Daniele Torquati, Presidente del Municipio XV, e Marcello Ribera, presidente della Commissione Ambiente, sottolineando pure come le operazioni abbiano previsto anche la potatura e la messa in sicurezza di alcuni alberi pericolanti.

Per quanto riguarda la questione sicurezza da via Flaminia 872 fanno sapere che Prefettura e forze dell'ordine sono state sollecitate ad intensificare i controlli nella zona per arginare situazioni di illegalità e il reiterarsi di fenomeni quali baracche e discariche. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento