Sabato, 13 Luglio 2024
La via dei pellegrini

I soldi del Giubileo per la Greenway di Roma nord

L'Osservatorio per la Via Francigena e altri percorsi storici del Municipio Roma XV chiede i finanziamenti per valorizzare il percorso che attraversa il Parco di Veio

Accogliere al meglio i numerosi pellegrini che ripercorrendo la Via Francigena arrivano a Roma e far conoscere agli stessi romani l’immenso patrimonio naturalistico e culturale del Parco di Veio. Rendere dunque la Città Eterna, a partire dalle periferie, più accessibile, sostenibile ed inclusiva, “in coerenza col messaggio di speranza, fraternità e fiducia che Papa Francesco ha voluto porre al centro del Giubileo”. È quello che un gruppo di cittadini, realtà territoriali ma anche associazioni nazionali e internazionali, chiedono a Campidoglio e Vaticano affinchè ci sia uno sforzo congiunto per inserire la Greenway di Roma nord tra i progetti destinatari dei fondi per l’Anno Santo. 

La Veientana Greenway 

Si tratta di un percorso ciclopedonale che dall’Inviolatella Borghese, porta di accesso al Parco di Veio al cui  interno si snoda un sistema di sentieri che attraversa il parco fino alle rovine dell'antica città di Veio ricollegandosi anche alla via Francigena, arriverebbe ad Isola Farnese attraversando le bellezze naturalistiche e paesaggistiche del Parco di Veio. 

Un tracciato da percorrere a piedi, in bicicletta, a cavallo, “in un contesto unico per la rilevanza paesaggistica, ambientale ed archeologica” - scrivono dall’Osservatorio per la Via Francigena e Altri Percorsi Storici del Municipio Roma XV, che in più punti prevede i collegamenti con le stazioni della linea ferroviaria FL3 Roma Viterbo (direttrice Cassia) e della linea regionale ferroviaria Roma-Viterbo (direttrice Flaminia ). “Collegamenti che rendono concrete le opportunità di intermobilità e di sviluppo turistico ed economico nei settori culturale, produttivo, enogastronomico locale e del tempo libero”. Da qui la richiesta di finanziamento per valorizzare il percorso di Roma nord.

Il percorso di Roma nord dedicato ai pellegrini

“Un progetto incentrato su di una zona distante dal centro-città, con interventi strutturali che resteranno nel tempo a beneficio della Capitale d’Italia e della qualità di vita dei cittadini, che realizza a Nord di Roma, con il Parco di Veio e la Francigena del Nord, una visione del territorio gemella a quella del Parco dell’Appia Antica con la Francigena del Sud. La Veientana Greenway - sottolineano i cittadini - costituisce un collegamento fisico e assieme ‘virtuale’ tra realtà distanti tra loro, un corridoio culturale che insieme al tratto della Cassia antica, a Ponte Milvio e alla ciclabile di via Flaminia, unisce potenzialmente l’antica Città di Veio ai relativi ‘suoi’ reperti custoditi presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia. La Veientana Greenway ed il suo proseguimento, dato dal percorso storico “Variante dei Laghi”, dal Borgo di Isola Farnese sino a Monterosi, costituiscono un tracciato di bellezza unica per il loro contesto ambientale, paesaggistico e storico da recuperare assolutamente, con particolare riferimento all’antico tracciato della via Amerina da Veio, al borgo di Cesano sino alla valle di Baccano”. 

Il Giubileo come volano per il progetto. “C’è da considerare che il tracciato della Veientana Greenway costituirà un’alternativa al tracciato ufficiale della Via Francigena sulla Cassia, da percorrere nel verde ed in sicurezza, particolarmente indicato per i pellegrini e i cittadini con disabilità e rispondente alle esigenze manifestate da organizzazioni impegnate in questa rilevante tematica sociale”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I soldi del Giubileo per la Greenway di Roma nord
RomaToday è in caricamento