Domenica, 26 Settembre 2021
Fleming Tor di Quinto / Via Monterosi, 18

Lo street control fa cassa al Fleming: "Basta multe, residenti non bancomat"

Via Monterosi e via Castelfranco Veneto vessate dalle sanzioni: "Qui parcheggi inesistenti e pioggia di multe". Al via la petizione per chiedere "tregua" e posti auto regolari

Una strada senza posti auto con i residenti praticamente costretti a lasciare le vetture al lato della carreggiata in quel marciapiede ribassato e logoro che li tutti utilizzano come se fosse un vero e proprio parcheggio: unica alternativa a centinaia di metri  a piedi tra auto che sfrecciano e, al calar del Sole, buio pesto. 

Da qualche tempo però, alla tolleranza da sempre applicata in quel tratto, in via Monterosi, così come in via Castelfranco Veneto, si è scatenata una vera e propria pioggia di multe frutto, dicono gli abitanti dopo i reclami ai Vigili di via Caprilli, dello street control che arriva da Ostiense. 

"Nulla da eccepire, le regole devono essere rispettate da tutti ma in quest'angolo del Fleming la questione è un'altra: quel marciapiede è l'unica possibilità di parcheggio per i residenti della zona e, conoscendo la situazione, è inaccettabile che quelle due strade vengano volutamente utilizzate per fare cassa" - ha spiegato a RomaToday Max Petrassi della Greensideroma onlus che sulla questione ha lanciato una petizione. 

Ma non solo protesta dura e pura contro le sanzioni: il quartiere chiede al Municipio XV di attivarsi per risolvere la situazione prevedendo, oltre ad un'area parcheggio, anche un'area pedonale, l'area cani promessa, l'illuminazione e sistemi di controllo della velocità. 

La proposta principale, visti i lavori in corso per l'apertura della limitrofa Stazione Vigna Clara, è quella di istituire un tavolo con RFI e il Corpo dei Vigili Urbani "per - spiega ancora Petrassi - interrompere le sanzioni e pianificare insieme a RFI delle opere di decoro, di ripristino del tratto pedonale o la sua abolizione e, sopratutto, il potenziamento dei parcheggi visto che una volta attivato lo snodo ferroviario la situazione peggiorerà". 

Intanto, in attesa di un responso da via Flaminia 872, lo sguardo va all'immediato: "Basta multe - dicono da via Monterosi - siamo residenti, non bancomat". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo street control fa cassa al Fleming: "Basta multe, residenti non bancomat"

RomaToday è in caricamento