rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Solidarietà / Tor di Quinto / Via Francesco Saverio Nitti

Il Fleming si mobilita per l’Ucraina: cibo, medicine e vestiti per le zone di guerra

In 24 ore oltre una tonnellata di cibo, vestiario e medicinali: gara di solidarietà nel quartiere di Roma nord

Il cuore del Fleming batte per l’Ucraina. E’ grande la mobilitazione nel quartiere di Roma nord per supportare i profughi e le famiglie che ancora si trovano nelle zone di guerra. Dopo la prima raccolta di cibo e generi di prima necessità promossa dalla scuola media Francesco Saverio Nitti e supportata dall’associazione Il Filo del Quartiere, è partita alla volta dell’Ucraina oltre una tonnellata di viveri, medicinali e vestiti.

Il Fleming si mobilita per l’Ucraina

Sono bastate appena 24 ore per attivare la gara di solidarietà attraverso un passaparola che è riuscito a coinvolgere tutta la zona. Studenti, personale scolastico, genitori e negozianti del quartiere hanno  raccolto, diviso e catalogato medicine, cibo e vestiti. Hanno riempito e imballato decine e decine di cartoni. Turni per lo scarico delle merci e la sistemazione ordinata, i negozianti hanno invece applicato sconti nelle proprie attività per consentire l’acquisto di prodotti specifici: le farmacie in via Flaminia vecchia, ad esempio, hanno scontato del 30% i medicinali più richiesti. Tanti gli abitanti del Fleming e delle zone limitrofe travolti dal ciclo virtuoso con il contributo degli ucraini di Roma: una mamma ha tradotto infatti  il contenuto di tutti i colli per facilitare il loro arrivo nelle zone martoriate dagli attacchi.

La solidarietà di Roma nord per l'Ucraina

“La solidarietà non vuole fermarsi, ogni cittadino vuole dare il proprio e personale aiuto. Per questo il Filo del Quartiere,in contatto costante con la Chiesa Santa Sofia, insieme alla scuola Nitti - ha annunciato Claudia Gallarino, presidente de Il Filo del quartiere - sta per organizzare altri giorni di raccolta”. Gli aiuti serviranno anche a sostenere gli ucraini in fuga che troveranno accoglienza a Roma e in Italia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Fleming si mobilita per l’Ucraina: cibo, medicine e vestiti per le zone di guerra

RomaToday è in caricamento