menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord

foto: Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord

Treno guasto sulla Roma Nord, il calvario dei pendolari: a piedi lungo i binari

Convoglio fermo poco prima di Riano, tratta interrotta per oltre un’ora: “Servizio indegno”

Lunedì mattina nero per i pendolari della Ferrovia Roma Nord, in particolare per coloro in viaggio sulla linea extraurbana. 

Ferrovia Roma Nord: treno guasto e tratta interrotta

A causa del guasto ad un treno all’altezza della stazione di Riano la circolazione nella tratta Castelnuovo di Porto-Roma è stata sospesa per almeno un’ora. Un calvario per i pendolari a bordo del convoglio in panne: prima fermi un quarto d’ora senza notizie, poi la spinta del treno in soccorso che li ha avvicinati alla banchina della stazione di Riano. 

Pendolari a piedi lungo i binari

“Non è stato possibile farci scendere subito perché era pericoloso, eravamo in curva ed il treno era inclinato. Non so quale sia stato il problema ma dopo un'ora è arrivato il convoglio in ausilio, ci ha dato una spinta ma non ha continuato. Abbiamo ancora atteso, finché – racconta a RomaToday Gloria - non ci hanno fatto scendere uno ad uno dal primo vagone. Era pericoloso perché l'altezza era tanta: io mi sono dovuta sedere sulle scalinate per scendere, l'addetta Atac ha dato una mano a tutti”. 

Il gruppo di viaggiatori si è poi incamminato lungo i binari per raggiungere la stazione. Impossibile salire sui bus Cotral, in quell’ora di punta già stracolmi. Per tanti l’unica è stata attendere la ripresa della circolazione sulla Ferrovia Roma Nord. 

L’ira dei viaggiatori: “Nessun bus sostitutivo”

A pochi chilometri di distanza coinvolti nel disservizio anche i pendolari in viaggio sul treno mandato in soccorso: per consentire il rimorchio in sicurezza gli utenti sono stati fatti scendere alla stazione di Castelnuovo di Porto

Per loro nessuna alterativa se non un’attesa estenuante. “Non è stato approntato nessun servizio di bus sostitutivi. Siamo rimasti fermi a Castelnuovo di Porto più di un’ora” – dice Francesco, uno dei viaggiatori.

“Non c’è un minimo di sicurezza e buon senso: nemmeno a preoccuparsi di mettere a disposizione mezzi su gomma sostitutivi. Paghiamo per un servizio indecente e irrispettoso” – tuona Cristina. 

Ferrovia Roma Nord: “Servizio indegno”

Poco prima delle 10, con i pendolari in netto ritardo e alle prese con appuntamenti rimandati e permessi dal lavoro, la ripresa della circolazione dopo il guasto.

“Questo è un servizio indegno e umiliante” – l’amara constatazione del Comitato dei Pendolari della Roma Nord. Sulla Roma-Civitacastellana-Viterbo incubo perpetuo. 

ritardo treno-2


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento