Giovedì, 5 Agosto 2021
RomaNord Flaminio / Piazzale di Ponte Milvio

Torretta Valadier in sicurezza dopo i frammenti crollati : Ponte Milvio riapre ai pedoni 

Primi interventi di consolidamento per la torre neoclassica del Ponte Mollo. Il distacco di alcuni frammenti a poche settimane dall'inaugurazione del gioiello ritrovato di Roma nord rimasto chiuso per quasi dieci anni

Ponte Milvio riaperto al transito pedonale. Dopo la chiusura stabilita in seguito alla caduta di alcuni frammenti dalla Torretta Valadier l’antico ponte romano è nuovamente percorribile. 

Torretta Valadier in sicurezza: riapre Ponte Milvio

“Sono terminati i primi interventi e la messa in sicurezza di parte della facciata della Torretta Valadier sul Ponte Milvio che è stato riaperto al transito pedonale” - ha fatto sapere il Campidoiglio in una nota. “Il Dipartimento Lavori Pubblici ha coordinato le operazioni che andranno avanti nei prossimi giorni in sinergia con tutti gli enti preposti per il ripristino completo della facciata da cui erano caduti alcuni frammenti d’intonaco”. 

Torretta Valadier riaperta dopo nove anni

Torretta Valadier che, dopo nove anni di chiusura, è stata riaperta lo scorso mese di giugno a margine di una serie di lavori di ristrutturazione ed adeguamento degli impianti. Una storia lunga e travagliata quella della torre in stile neoclassico dei primi dell'800 che domina Ponte Milvio rimasta per quasi un decennio chiusa e inaccessibile. Era infatti il 2012 quando la Torretta, consegnata nel 1996 al Municipio allora XX da un'Ordinanza del Sindaco, è stata chiusa per lavori di ristrutturazione e mai più riaperta. Nel mezzo autorizzazioni mancanti, un lungo braccio di ferro tra Municipio XV, Comune e Sovrintendenza con il protocollo d'intesa per la riutilizzazione degli spazi rimasto su carta sino al termine dei lavori sul finire della scorsa primavera. 

Nel 2018 il crollo dei frammenti da Torretta Valadier

Riapertura al pubblico e nuova illuminazione artistica a cura di Acea con 16 proiettori a Led posizionati in modo tale da esaltare i contorni e la forma del monumento su uno dei ponti più conosciuti della città. L’esterno però soffre: dopo i distacchi di intonaco del novembre del 2018, quando a cedere furono dei frammenti che si trovavano sulla palombella della torre del ponte Mollo che portarono sempre alla chiusura al passaggio pedonale, il nuovo crollo. Pochi giorni dopo la celebrazione in pompa magna del recupero e della riapertura. 

"Il crollo di alcuni frammenti della Torretta a Ponte Milvio dimostra ancora una volta l'incapacità totale dell'amministrazione Raggi nella gestione del patrimonio artistico di Roma. Già nel 2018 si era verificato un episodio simile che aveva portato ugualmente alla chiusura dell'area. A giugno la sindaca Raggi ha fatto passerella, partecipando all'inaugurazione della nuova illuminazione del monumento di Valadier ma non ha mai avviato un progetto di riqualificazione della torretta in questi cinque anni di amministrazione capitolina. Roma per tornare ad essere la Capitale del mondo - attaccano Fulvio Giuliano, dirigente nazionale FdI e Vittorio Balzani, dirigente locale di FdI in XV Municipio - deve ripartire dalla salvaguardia dei suoi monumenti e dal patrimoni culturale che l'hanno sempre contraddistinta". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torretta Valadier in sicurezza dopo i frammenti crollati : Ponte Milvio riapre ai pedoni 

RomaToday è in caricamento